Tutto sotto il controllo delle antenne

Salire in auto, collegare lo smartphone all'autoradio senza fili e scegliere comodamente il programma musicale per il viaggio: perché tutto questo funzioni correttamente, sono state sviluppate antenne molto avanzate. Non importa se fuori o in casa, le antenne si occupano della trasmissione radio e televisiva, della ricezione satellitare, della fonia mobile e della rete wireless: e tutto per diversi range di frequenza e standard. Nel FRITZ!Box, ad esempio, supportano lo scambio senza fili di dati nella rete domestica e possono connettere a Internet più dispositivi. Ma per quanto riguarda la portata delle antenne wireless, che ruolo giocano la quantità e la visibilità?

Dal FRITZ!Box non spuntano antenne supplementari

Tante sono le domande quando si tratta di ricezione. In alcuni forum Internet, per determinati modelli di router si consiglia addirittura di collegare un'antenna supplementare. Ma se è posizionata o regolata male, può causare errori, superare i valori soglia legali con conseguente perdita di garanzia. Con un FRITZ!Box non si corrono questi rischi, poiché le antenne integrate sono già sintonizzate alla perfezione sulla funzionalità wireless. La loro struttura favorisce l'irradiazione sferica per distribuire il segnale wireless in modo uniforme in tutte le direzioni partendo dal FRITZ!Box.

Esiste un nesso tra visibilità e potenza dell'antenna?

Per quanto riguarda la copertura e portata di un router wireless, fondamentalmente non è importante se le antenne sono interne o esterne al dispositivo. Tuttavia le antenne interne hanno una struttura molto più compatta e non possono rompersi. Per la ricezione wireless ottimale sono determinanti più la struttura e l'adattamento delle antenne ai rispettivi chip wireless, che la dimensione fisica.

Gli utenti stessi del FRITZ!Box possono inoltre migliorare la ricezione nella loro rete domestica. Suggerimenti e una check list sono disponibili nella nostra Guida "Come ottenere la wireless migliore".