Consigliaci su:
Vai alla banca dati informativa
Documento informativo #3452

Le batterie di una termovalvola FRITZ!DECT si scaricano velocemente

Le batterie di un FRITZ!DECT 301 si scaricano già dopo alcuni giorni o settimane. Nell'interfaccia utente del FRITZ!Box viene mostrato che il livello delle batterie per la termovalvola è basso. Se è stato attivato il servizio Push, vengono inoltre inviate e-mail che informano del livello basso delle batterie.

Nota: Il livello della batteria visualizzato è solo un'approssimazione basata sulla tensione a circuito aperto. Poiché i rapporti sullo stato della batteria vengono inviati in anticipo, è solitamente possibile utilizzare le batterie per diversi giorni. In normali condizioni di utilizzo, le batterie della termovalvola durano almeno per la durata di un periodo di riscaldamento; tuttavia, la vita utile effettiva dipende dai cicli di commutazione, dalla mobilità della valvola e dall'uso di funzioni manuali, come ad esempio la funzione boost.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Eseguire un aggiornamento firmware della termovalvola

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete locale".
  2. Cliccare nel menu "Rete locale" su "Mesh".
  3. Cliccare per il rispettivo dispositivo su "Esegui aggiornamento".

2 Utilizzare batterie di buona qualità

  1. Non utilizzare batterie ricaricabili per la termovalvola. Le ricaricabili hanno solitamente una resistenza interna più alta e un'autoscarica superiore rispetto alle batterie e forniscono spesso tensioni più basse. Ciò può compromettere il funzionamento della termovalvola e ridurre il tempo di funzionamento.
  2. Non utilizzare batterie zinco-carbone. A causa della loro struttura, queste non sono adatte per essere utilizzate nelle termovalvole.
  3. Utilizzare batterie di alta qualità! Sono adatte le batterie Varta Industrial Pro AA, Varta Longlife Max Power AA, GP Super Alkaline LR6 o Duracell Industrial AA.
  4. Non utilizzare contemporaneamente batterie usate e nuove.
  5. Assicurarsi che le batterie siano saldamente inserite tra le molle della batteria.

3 Verificare la mobilità del perno della valvola sulla termovalvola

Se il perno della valvola del calorifero non può muoversi liberamente, ad esempio a causa di un accumulo di calcio durante la stagione estiva, la batteria della termovalvola potrebbe scaricarsi più velocemente. Il perno della valvola è un piccolo perno a forma di chiodo sul calorifero che solitamente sporge di alcuni millimetri.

  1. Smontare la termovalvola.
  2. Aprire e chiudere con cautela alcune volte il perno della valvola sul calorifero, ad esempio premendo con una moneta o tirando delicatamente con un paio di pinze. Se necessario, è anche possibile usare una goccia di olio per macchine.
  3. Non appena il perno della valvola può muoversi liberamente e senza intoppi, montare nuovamente la termovalvola.

Se la batteria si scarica ancora rapidamente e non si ha la certezza che il perno della valvola possa muoversi abbastanza liberamente sul calorifero, è anche possibile montare la termovalvola in questione su un altro calorifero a scopo di test.