Comunicati stampa
19.03.2015
AVM al Cebit 2015 – Padiglione 13, Stand C48

AVM mostra le tecnologie di nuova generazione per una rete domestica veloce e versatile

  • Il turbo per la WLAN: WLAN AC Wave 2 con tecnologia MIMO 4 x 4 multiutente
  •  

  • Tutto parla IP: FRITZ!Box per la connettività Internet basata su reti IP
  •  

  • Prototipo del FRITZ!Box Cable  - il futuro della connettività via cavo
  •  

  • Più velocità sul doppino: VDSL Vectoring e Bonding
  •  

Berlino/Hannover | In occasione del CeBIT 2015, AVM mostra le tecnologie di nuova generazione per connessioni ad alta velocità sia verso internet sia nella rete domestica. Uno degli highlight della fiera é il FRITZ!Box 4080 di nuova concezione, impiegabile in modo flessibile con qualsiasi modem via cavo, DSL o per la fibra. Supporta la WLAN AC Wave 2 con MIMO 4 x 4 multiutente. Questa tecnologia assicura alla rete wireless una spinta enorme in termini di velocità ed efficienza. Essa consente infatti di erogare simultaneamente a più terminali Wi-Fi il massimo throughput per singolo flusso – con velocità lorde di trasferimento dati di fino a 2,5 GBit/s. Ne beneficiano soprattutto le reti domestiche in cui sono presenti molti utenti e dispositivi wireless. In Germania entro il 2018 le attuali utenze telefoniche su linea fissa saranno convertite interamente alla telefonia via IP. Tutti i FRITZ!Box sono ideali per la migrazione alla telefonia IP. Anche nelle reti via cavo la banda ultra-larga rappresenta il futuro. Ad Hannover AVM presenta un prototipo frutto di uno studio sulle nuove tecnologie per questo tipo di connettività. Il potenziale nuovo FRITZ!Box Cable assicura un throughput di fino a 1,7 Gbit/s in download e 240 Mbit/s in upload grazie al bundling (32 x 8 DOCSIS-3.0 multi-link PPP). Anche per la connettività erogata su doppino di rame sono previsti forti incrementi della velocità: con il vectoring delle linee VDSL si raggiungono velocità da 100 MBit/s ed il bonding imprime un’ulteriore accelerazione delle linee DSL che si attestano sui 240 MBit/s.

Le nuove tecnologie e i nuovi prodotti di AVM sono presentati live al CeBIT nel padiglione 13, Stand C48.

Pregasi consultare anche il comunicato principale sulla presenza di AVM al CeBIT per ulteriori informazioni sui nuovi prodotti FRITZ!

Il turbo delle reti wireless: WLAN AC Wave 2 con tecnologia MIMO 4 x 4 multiutente
Anche tra le mura domestiche l’intrattenimento è più versatile e richiede velocità più elevate: navigare con notebook e PC, godersi un film 4K in streaming, giocare online sulla console, tablet, smartphone, TV, e riprodurre la propria collezione musicale su sistemi audio multi-ambiente senza fili. Gli utenti utilizzano più device mobili contemporaneamente e si aspettano che le applicazioni funzionino perfettamente. Quindi occorre una WLAN ultraveloce e stabile che trasferisca simultaneamente dati più diversi apparecchi, esattamente quanto offre il FRITZ!Box 4080 di nuova concezione. Il dispositivo supporta il nuovo protocollo WLAN AC Wave 2 ed assicura, grazie alla tecnologia MIMO (Multiple Input Multiple Output) multiutente, la fruibilità della migliore WLAN possibile per le più diverse esigenze nella rete domestica. Gli standard wi-fi attuali, incluso il protocollo WLAN AC, impiegano la tecnologia MIMO singolo-utente, che però fornisce dati a un terminale alla volta: il primo dispositivo invia e riceve dati, poi il secondo e così via. L’evoluzione della WLAN AC, Wave 2, insieme alla tecnologia MIMO multiutente 4 × 4, rende possibile un throughput wi-fi ancora più elevato, poiché i dati tra l’Access Point e i vari terminali collegati vengono scambiati contemporaneamente. In questo modo la velocità di trasferimento dati per ogni client risulta raddoppiata. Ogni singolo dispositivo, indipendentemente dallo standard wi-fi che supporta, beneficia di un maggiore throughput, di una latenza ridotta e di un minore consumo elettrico. Il beamforming dei canali MIMO multiutente assicura infine una ricezione wi-fi ottimale anche ad una certa distanza. Allineando il segnale della WLAN in modo mirato è possibile fornire contemporaneamente a più client wireless il massimo throughput. In questo modo i device beneficiano di una velocità di trasferimento più elevata rispetto a quella di cui si avvarrebbero con un segnale non allineato. Lo streaming di film su grandi distanze attraverso la WLAN é supportato in modo ottimale dal FRITZ!Box 4080, che offre prestazioni più elevate anche per la WLAN N sulla banda di frequenza da 2,4-GHz. Grazie ad un nuovo metodo di modulazione (256QAM) é possibile trasmettere dati su ciascuno dei quattro flussi, raggiungendo quindi gli 800 MBit/s lordi nella banda di frequenza da 2,4 GHz.

Tutto parla IP: FRITZ!Box perfetto anche per reti IP
La maggior parte dei 23,2 milioni di utenze DSL in Germania vengono già erogate su reti basate sulle tecnologie IP, senza la tradizionale linea telefonica fissa. Sono quasi 100.000 le utenze che vengono migrate settimanalmente su reti IP. In Germania, la totalità degli allacciamenti alla tradizionale linea analogica o ISDN dovra essere migrata alla rete IP entro il 2018. Nel caso di una connettività erogata tramite rete IP, anche la telefonia viene trasmessa attraverso il protocollo internet sulla linea DSL, non viene quindi più trasmessa attraverso diverse bande di frequenza del cavo in rame. In questo modo migliora la qualità audio, impiegando la telefonia VoIP (Voice over IP) ormai molto nota è persino possibile condurre telefonate con una qualità del suono in alta definizione (Telefonia HD). Tutti i FRITZ!Box supportano la telefonia via internet dal 2004 e sono semplicemente perfetti per tutte le utenze telefoniche e DSL erogate su linee IP. Il nuovo FRITZ!Box 4080 o i modelli più noti, come il FRITZ!Box 7490, 7390, 7270 e 7272 dispongono di una porta interna per ISDN (S0) e telefoni analogici, oltre ad una stazione base DECT. In questo modo sarà possibile continuare ad usare telefoni e centralini ISDN o apparecchi analogici anche con linee IP. Gli utenti possono beneficiare dei vantaggi della telefonia Internet in modo del tutto trasparente. Un vero specialista delle linee IP è il nuovo FRITZ!Box 7430, presentato da AVM ad Hannover. L’apparecchio offre connettività a banda larga su moderne linee IP, supporta il vectoring della VDSL ed è ideale per Internet, telefonia e IPTV.

Il futuro della rete domestica con connettività Internet via cavo
Nel 2014, su un totale di 29,4 milioni di allacciamenti alla banda larga in Germania 5,9 milioni di utenze sono state erogate via cavo. Attualmente gli operatori delle linee via cavo offrono in Europa tariffe con un throughput di fino a 200 MBit/s in download. In futuro si prevede il raggiungimento di una velocità di trasferimento dati ancora superiore (fino a 500 MBit/s). La tecnologia via cavo riserva ancora molte sorprese in termini di Internet ultraveloce e rete domestica. Al CeBIT AVM mostra un prototipo di FRITZ!Box Cable frutto dello studio delle tecnologie per il prossimo salto di qualità in termini di velocità della connettività via cavo. Questo FRITZ!Box Cable raggiunge velocità di trasferimento dati di fino a 1,7 Gbit/s in downstream e 240 Mbit/s in upstream attraverso il bundling dei canali (32 x 8 DOCSIS 3.0 multi-link PPP). Anche nella rete domestica il FRITZ!Box Cable offre velocità Gigabit integrando la Dual WLAN (2,4 GHz e 5 GHz) e la tecnologia MIMO multiutente 4 x 4, che offre un throughput di fino a 2,5 GBit/s. La tecnologia MIMO multiutente 4 x 4 combinata al nuovo protocollo WLAN AC Wave 2 e il MIMO 4 x 4 applicato alla WLAN N per velocità di fino a 800 MBit/s assicurano la massima stabilità di qualsiasi applicazione. Oltre ai benefici derivanti dal FRITZ!OS, il FRITZ!Box integra un sintonizzatore dei canali TV. I programmi sono visionabili ovunque nella rete: il FRITZ!Box Cable trasferisce il segnale DVB-C direttamente attraverso la WLAN ai device mobili. In questo modo è possibile ricevere il programma televisivo via cavo su smartphone e tablet se si è all’interno della propria rete. La FRITZ!App TV gratuita per Android e iOS funge da ricevitore TV.

Ancora più velocità sul doppino in rame: VDSL vectoring e bonding
La connettività DSL su doppino subisce ulteriori incrementi di velocità. Già dal 2014 gli operatori offrono profili di utenza VDSL con il vectoring della linea e velocità di 100 Mbit/s. Tutti i modelli di FRITZ!Box che supportano la connettività VDSL integrano il vectoring. Anche i modelli più datati sono stati dotati di tale funzione attraverso un aggiornamento gratuito del firmware. Nel contempo anche il tema VDSL bonding pare guadagnare terreno in alcuni Paesi europei. Nel VDSL bonding l’operatore unisce due doppini in un singolo allacciamento VDSL. Questa tecnica consente di ottenere un throughput di oltre 200 MBit/s. Combinando quindi bonding e vectoring la banda disponibile può essere ulteriormente incrementata, raggiungendo potenzialmente velocità di fino a 300 MBit/s.