Note legali - FRITZ!App

Trattamento dei dati personali

Nelle FRITZ!App i dati personali dei contatti disponibili sul dispositivo vengono usati esclusivamente per l'adempimento delle funzioni offerte dalle rispettive FRITZ!App. Questi dati personali non vengono trasmessi né ad AVM né a terzi. Si considerano dati personali, ad esempio, i nomi, gli indirizzi, gli indirizzi di posta elettronica e i numeri di telefono.

Cloud Messaging

Le FRITZ!App usano la funzione per cui, una volta configurate su un FRITZ!Box, vengono informate automaticamente dal FRITZ!Box dei nuovi eventi. La comunicazione ha luogo dal FRITZ!Box via AVM direttamente al servizio di notifica messo a disposizione da Google o da Apple per i dispositivi Android o iOS affinché la trasmissione non consumi batteria, che viene impiegato da innumerevoli app. I dati privati come numeri, nomi, ecc., sono codificati da un estremo all'altro, ciò significa che possono decodificarli esclusivamente il vostro FRITZ!Box e le app su di esso registrate.

Statistiche in forma anonima

Per migliorarne il funzionamento, l'usabilità e la sicurezza delle FRITZ!App, AVM ottiene determinate informazioni attraverso l'uso delle stesse FRITZ!App. A questo scopo, le FRITZ!App usano Google Analytics e Fabric, che sono servizi di analisi web di Google, così come App Analytics di Apple, i quali fanno pervenire informazioni in forma anonima sull'uso della FRITZ!App e su eventuali errori. Non vengono trasmessi dati personali. Per gli errori, vengono inviati dati esatti sui codici e informazioni sul dispositivo, in modo da facilitare la manutenzione delle FRITZ!App. Vi consigliamo di lasciare attivata l'opzione "Sì, supportare AVM e inviare le statistiche in forma anonima" nelle impostazioni per la protezione dei dati delle FRITZ!App. Disattivando invece questa opzione vi potete opporre in qualsiasi momento al rilevamento dei dati in forma anonima e alla loro elaborazione. Le informazioni generate vengono inviate in forma anonima ad un server di Google o Apple, sul quale vengono salvate. Su questa base, l'uso dell'app viene valutato e riassunto per AVM sotto forma di rapporti sulle attività dell'app. Google oppure Apple invierà eventualmente queste informazioni a terzi, a condizione che ciò sia obbligatorio per legge o che terzi elaborino i dati su incarico di Google o Apple. Google non metterà in nessun caso in relazione il vostro indirizzo IP con altri dati salvati da Google. Per informazioni dettagliate al riguardo consultate http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/ (informazioni generali su Google Analytics e protezione dei dati) così come https://fabric.io/terms. Nelle FRITZ!App viene usata l'opzione di Google Analytics "anonymizeIp"  per garantire il rilevamento in forma anonima degli indirizzi IP (il cosiddetto IP masking).

Uso di camera e microfono

Se per determinate FRITZ!App usate il microfono o la camera del vostro smartphone, ad esempio per la trasmissione audio o per dati video o d'immagine, i relativi contenuti vengono usati esclusivamente nell'app e nelle trasmissioni di rete (ad esempio per la telefonia) direttamente nella rete domestica o via Internet, e ciò significa che i vostri dati non vengono trasmessi ad AVM.