Sicurezza Internet: molti rischi passano inosservati

Il numero di dispositivi connessi a Internet aumenta di anno in anno e con loro anche il numero di rischi per la sicurezza. Nel rapporto attuale di McAfee, azienda che si occupa della sicurezza informatica, si afferma che nel primo trimestre del 2017 si sono contate circa 1,5 milioni di minacce diverse per gli smartphone.

Gli attacchi minacciano sempre più dispositivi

Con il termine Internet of Things, Internet delle cose, sono sempre di più di dispositivi di uso quotidiano che si connettono al web: dalla macchina per il caffè al frigorifero, fino alla lavatrice. I televisori connessi in rete sono diventati uno standard, così come numerose soluzioni basate sul web: dispositivi Smart Home nel Cloud o streaming di video o musica. Con loro aumenta anche il numero di punti di attacco. I cybercriminali hanno imparato a sfruttarli per acquisire i dati degli utenti. Nei casi estremi, con i trojan si riescono a decodificare dati privati presenti sui computer domestici. Come nei casi "Locky" e "TeslaCrypt", gli estorsori pretendono pagamenti diretti e una volta ricevute le somme, rendono di nuovo accessibili i dati.

Un'organizzazione indipendente rileva falle di sicurezza a livello mondiale

L'associazione senza scopo di lucro indipendente MITRE tiene un registro sistematico di tutte le falle nella sicurezza informatica Ogni processo riceve un cosiddetto numero CVE (Common Vulnerabilities and Exposures). La maggior parte di questi numeri non riguarda attualmente i costruttori Microsoft, Oracle e Apple. Esaminando le reali applicazioni, nel 2016 Android si è rivelato alla grande il software con il più alto numero di falle di sicurezza conosciuto. Google si piazza attualmente al sesto posto.

Come fare per proteggersi?

Nella percezione pubblica tutti questi rischi non compaiono. Per questo è ancora più importante avere una chiara percezione dei rischi. Chi possiede numerosi dispositivi informatici, deve sincerarsi che tutti siano aggiornati, ciascuno alla versione più recente. FRITZ!Box offre un aiuto: la funzione di aggiornamento automatico.

Nella nostra Guida Sicurezza si possono trovare ulteriori indicazioni per una maggiore sicurezza in casa e fuori.