Novità di FRITZ! - Fai annaffiare le piante a FRITZ!DECT 200

Novità di FRITZ!

Fai annaffiare le piante a FRITZ!DECT 200

Finalmente è arrivata l'estate e le vacanze ti aspettano! Ma prima di lanciarsi nel periodo più bello dell'anno e iniziare il viaggio nelle sospirate vacanze, occorre mettere in chiaro un paio di cose per la durata dell'assenza da casa: chi si occuperà degli animali domestici? Chi ritira la posta e chi innaffia le piante nella stagione più calda dell'anno? Per le prime due questioni i prodotti FRITZ! purtroppo non possono (ancora) aiutarti, ma per le piante AVM offre una soluzione molto semplice.

Innaffiare i fiori dallo smartphone

Con le tecnologie Smart Home di AVM puoi non soltanto ricevere posta dalla tua lavatrice, ma anche prenderti cura delle tue piante praticamente da ovunque. Per farlo, oltre a un dispositivo mobile (smartphone, tablet, laptop) e a un accesso a Internet sul posto, servono la presa intelligente FRITZ!DECT 200 e un sistema di irrigazione automatico.

Un sistema di questo tipo è, ad esempio, questo di GARDENA. Questo sistema provvede ogni giorno a innaffiare fino a 36 piante in vaso per un minuto. Se però instauri l'alimentazione elettrica sul FRITZ!DECT e configuri una connessione sicura alla rete domestica tramite MyFRITZ!, puoi attivare il tuo giardiniere digitale tutte le volte che desideri.

Accesso sicuro alla tua rete domestica

Dall'interfaccia mobile o del browser di MyFRITZ! puoi accendere il tuo FRITZ!DECT 200 con un dito. Attivi così la pompa che per 60 secondi innaffierà i tuoi fiori. Alla fine scollega di nuova la presa, per poter ripetere il processo, quando sarà necessario. Mentre ti prendi così cura delle piante mantenendo verde il tuo pollice, potrai contemporaneamente occuparti anche della tua perfetta tintarella.

Anche dall'estero puoi accedere alla tua rete domestica su un tunnel VPN sicuro. Il collegamento con il tuo FRITZ!Box è protetto. Ulteriori informazioni sul servizio MyFRITZ! sono disponibili qui nella Guida. Ora che i fiori sono innaffiati, puoi finalmente concentrarti sulle questioni importanti: una nuotata subito o prima un sonnellino sulla spiaggia?