Novità di FRITZ! - TR-069 - un protocollo dai molti vantaggi

Novità di FRITZ!
< indietro
articolo 1 di 18

TR-069 - un protocollo dai molti vantaggi

Il FRITZ!Box offre innumerevoli funzioni che permettono a tutti gli utenti di usarlo con la stessa facilità. Ne fa parte, oltre all'interfaccia grafica che si apre nel browser e che contiene molte opzioni di impostazione per l'utente esperto, anche il protocollo TR-069.

Funzionamento semplificato

TR-069 è stato implementato allo scopo di realizzare una comunicazione sicura fra il dispositivo terminale e il provider di Internet. Grazie ad esso, il provider può assistere meglio proprio gli utenti tecnicamente meno abili.

Configurazione facile dei dispositivi terminali

Tramite il protocollo TR-069 il provider può realizzare da remoto la configurazione necessaria nella propria rete, senza che lo debba fare l'utente e senza dover inviare un tecnico. Una volta attivato il TR-069, il provider è in grado di ripristinare le impostazioni originarie del dispositivo terminale, eseguire gli aggiornamenti del firmware e reagire rapidamente alle falle di sicurezza, senza coinvolgere l'utente.

Assistenza immediata da parte del provider

Tramite TR-069 il FRITZ!Box comunica con l'Automatic Configuration Server (ACS) del relativo provider. Nel caso che sia richiesta assistenza, attraverso questo protocollo un tecnico può verificare da remoto lo stato della connessione, esaminare i file di log e modificare la configurazione secondo il caso. Così si risolvono molto più rapidamente eventuali problemi del router.

Disattivabile in FRITZ!OS 6.20

Se il tuo provider di Internet usa TR-069, alla voce Internet/Dati di accesso/Servizi provider" di FRITZ!OS puoi definire a più livelli come desideri che il dispositivo usi TR-069. Ricorda che questa opzione può non essere disponibile per i provider che mettono a disposizione il FRITZ!Box a noleggio.

Rigorosi meccanismi di sicurezza

Il TR-069 si avvale di rigorosi meccanismi di sicurezza per garantire una comunicazione sicura fra il FRITZ!Box e l'ACS. Lo stesso standard TR-069 include la codifica della comunicazione con https. L'autenticità del server viene verificata, come per l'online banking, tramite un certificato digitale. Un'altra particolarità del FRITZ!Box consiste nel fatto che i dati di accesso salvati non si possono leggere tramite TR-069.

La funzione di aggiornamento automatico offerta da AVM a partire da FRITZ!OS 6.20 opera indipendentemente dal TR-069.

< indietro
articolo 1 di 18