Novità di FRITZ! - Importanti informazioni sulla sicurezza per gli utenti di FRITZ!Box con accesso remoto attivato

Novità di FRITZ!

Importanti informazioni sulla sicurezza per gli utenti di FRITZ!Box con accesso remoto attivato

Negli ultimi giorni ci sono pervenute diverse segnalazioni di uso fraudolento dei servizi telefonici che utilizzano i router FRITZ!Box per la connessione. Sembra che, tramite l’accesso esterno ai router, siano state effettuate chiamate verso servizi telefonici a valore aggiunto che hanno generato costi considerevoli. Stando alle nostre più recenti informazioni, gli autori degli attacchi disponevano già dei dati account necessari per accedere ai FRITZ!Box. Attualmente si sta indagando sulle modalità con cui sono entrati in possesso di tali dati. AVM sta lavorando a stretto contatto con le autorità che si occupano delle indagini per risolvere i casi.

Gli attacchi riguardano soltanto gli utenti che hanno attivato l'accesso remoto da Internet ai loro FRITZ!Box, ad esempio tramite il servizio MyFRITZ!. Queste funzioni sono disattivate di default.

Come misura di sicurezza precauzionale e temporanea, AVM raccomanda a tutti gli utenti di FRITZ!Box che hanno attivato l'accesso Internet al FRITZ!Box via HTTPS (porta 443) di disattivare questa opzione. Le istruzioni su come farlo – e anche su come disattivare altri servizi del FRITZ!Box – sono state pubblicate nelle pagine AVM Security.

Dopo aver disattivato l'accesso Internet via HTTPS (porta 443), i servizi FRITZ!Box come MyFRITZ! e FRITZ!NAS non sono più disponibili e l'interfaccia utente di FRITZ!Box non è più accessibile dall'esterno, ma in casa si possono continuare a usare in totale sicurezza tutte le applicazioni Internet e rete domestica.

AVM tiene informati gli utenti sugli ultimi sviluppi su en.avm.de.

06/02/2014