Novità di FRITZ! - Il FRITZ!Box porta Internet a 2.600 metri

Novità di FRITZ!

Il FRITZ!Box porta Internet a 2.600 metri

Essere il locandiere di un rifugio tirolese che si trova a 2.610 metri fra Monaco e Venezia e poter offrire, oltre a una calorosa accoglienza e piatti saporiti, anche Internet, non è per nulla scontato. Recentemente, il rifugio Glungezer, anche grazie ad un FRITZ!Box 6840 LTE, dispone della connessione Internet a banda larga più elevata dell'Austria. Ciò dimostra una volta di più che la connettività LTE è perfettamente adatta perfino alle zone più remote.

Ospiti soddisfatti della connessione Internet veloce

Il rifugio più elevato dell'Associazione alpinistica austriaca nel Tirolo del Nord attira ogni anno circa 7.000 ospiti. Per soddisfare il loro desiderio di disporre di un accesso veloce a Internet, nel rifugio Glungezer è stata configurata una connessione LTE permanente.

Segnale a 9 chilometri di distanza

Per il rifugio Glungezer, altre soluzioni veloci via VDSL o fibra ottica erano da escludere già soltanto per ragioni economiche. Gottfried Wieser, il locandiere del rifugio, ha organizzato quindi insieme all'Associazione alpinistica austriaca un gruppo di volontari che ha installato un'antenna esterna sul tetto del rifugio. In questo modo, ora il segnale LTE può essere ricevuto dalla valle a nove chilometri di distanza.

Velocità paragonabili ad un accesso VDSL

All'interno del rifugio, il FRITZ!Box 6840 LTE mette a disposizione degli ospiti una connessione Internet potente. Le velocità di trasmissione superano i 35 Mbit/s e quindi sono simili ad un accesso VDSL di città. Per realizzare una configurazione precisa al millimetro, che con LTE è decisiva per ottenere una ricezione ottimale, si è usato il pratico Wizard del FRITZ!Box per regolare l'antenna. La connessione con il rifugio Glungezer funziona anche se nevica molto.

Panorama della webcam del rifugio

Per molti austriaci, LTE è l'unico modo di usufruire dei vantaggi di Internet a banda larga. E anche chi non è ospite approfitta di questa nuova soluzione LTE: la webcam installata nel rifugio ora ti porta in casa il panorama che si vede dalla baita.

Copyright fotos: Alpenverein Hall / Gerald Aichner, www.glungezer.at