Portale di servizio VPN - Consigli e trucchi per i connessioni con altri produttori

Portale di servizio VPN

Consigli e trucchi per i connessioni con altri produttori

Configurare la connessione VPN al FRITZ!Box in Android

VPN (Virtual Private Network) consente di stabilire una connessione sicura tramite Internet con il proprio FRITZ!Box da uno smartphone o tablet Android. In questo modo, è possibile accedere anche da fuori a tutti i dispositivi e servizi nella rete domestica del FRITZ!Box. Inoltre, quando la connessione VPN è attiva, tutte le richieste in Internet del dispositivo Android vengono inoltrate tramite il FRITZ!Box. In questo modo è possibile accedere con il proprio dispositivo Android a tutti i servizi Internet, ad esempio e-mail e online banking, senza pericoli di intromissioni o intercettazioni anche da reti wireless pubbliche e non protette (hotspot).

> continua

Configurare la connessione VPN al FRITZ!Box in Apple iOS (ad esempio, iPhone)

VPN (Virtual Private Network) consente di stabilire una connessione sicura tramite Internet con il proprio FRITZ!Box dal proprio iPhone, iPad o iPod touch. In questo modo, è possibile accedere anche da fuori a tutti i dispositivi e servizi nella rete domestica del FRITZ!Box. Inoltre, quando la connessione VPN è attiva, tutte le richieste in Internet del dispositivo iOS vengono inoltrate tramite il FRITZ!Box. In questo modo è possibile accedere con il dispositivo iOS a tutti i servizi Internet, ad esempio e-mail e online banking, senza pericoli di intromissioni o intercettazioni anche da reti wireless pubbliche e non protette (hotspot).

> continua

Configurare la connessione VPN al FRITZ!Box in Apple macOS

VPN (Virtual Private Network) consente di stabilire una connessione sicura tramite Internet con il proprio FRITZ!Box dal proprio computer con Apple macOS. In questo modo, è possibile accedere anche da fuori a tutti i dispositivi e servizi nella rete domestica del FRITZ!Box.

> continua

Configurare la connessione VPN al FRITZ!Box con Shrew Soft VPN Client

Con il programma Shrew Soft VPN Client è possibile stabilire da un computer con Windows una connessione VPN (Virtual Private Network) sicura tramite Internet al proprio FRITZ!Box e accedere a tutti i dispositivi e ai servizi nella rete domestica del FRITZ!Box. Shrew Soft VPN è gratuito nell'edizione standard ed è possibile scaricarlo sia per Windows 8 / 7 (64/32 bit) sia per Linux e BSD. Windows 10 ufficialmente non viene supportato dal client VPN. Tuttavia, in base alla nostra esperienza, il client VPN può essere utilizzato anche con Windows 10.

> continua

Connettere il FRITZ!Box a una VPN aziendale

La tecnologia VPN (Virtual Private Network) consente di stabilire una connessione sicura tramite Internet con il server VPN della propria azienda dal proprio FRITZ!Box e di accedere dalla rete domestica ai dispositivi e ai servizi nella rete aziendale. Un accesso dalla rete aziendale ai dispositivi nella propria rete domestica non è invece possibile.

> continua

Configurare una connessione VPN al FRITZ!Box in BlackBerry OS

VPN (Virtual Private Network) consente di stabilire una connessione sicura tramite Internet con il proprio FRITZ!Box dal proprio smartphone con BlackBerry OS. In questo modo, è possibile accedere anche da fuori a tutti i dispositivi e servizi nella rete domestica del FRITZ!Box. Inoltre, quando la connessione VPN è attiva, tutte le richieste in Internet dello smartphone vengono inoltrate tramite il FRITZ!Box. In questo modo è possibile accedere con lo smartphone a tutti i servizi Internet, ad esempio e-mail e online banking, senza pericoli di intromissioni o intercettazioni anche da reti wireless pubbliche e non protette (hotspot).

> continua

Configurare la connessione VPN con il FRITZ!Box in Linux

Con il plugin vpnc per GNOME è possibile stabilire una connessione VPN (Virtual Private Network) sicura tramite Internet al proprio FRITZ!Box da un computer con Linux e accedere a tutti i dispositivi e ai servizi nella rete domestica del FRITZ!Box.

> continua