Assistenza FRITZ!WLAN Repeater 300E - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!WLAN Repeater 300E

Le e-mail del servizio Push non vengono inviate

Sebbene il servizio Push sia stato configurato secondo la nostra guida, il FRITZ!WLAN Repeater non invia le e-mail con i dati sulla connessione e sull'utilizzo. Negli eventi del ripetitore viene visualizzato uno dei seguenti messaggi d'errore:

  • "La notifica e-mail è fallita. Il server SMTP segnala: [...]"
  • "La notifica e-mail è fallita: errore TCP."
  • "L'invio di una e-mail è fallito. Motivo: errore di autenticazione."
  • "L'invio di una e-mail è fallito. Motivo: errore TCP."

1 Adattare le impostazioni dell'account e-mail

Molti provider proteggono i propri account e-mail con meccanismi di sicurezza che bloccano l'invio delle mail del servizio Push:

Regolare le impostazioni dell'account Google

Regolare le impostazioni dell'account Microsoft

Regolare le impostazioni dell'account Apple

2 Attivare la ricezione tramite POP3 nell'account e-mail

  • Attivare la ricezione tramite POP3 nelle impostazioni del proprio account e-mail. Per informazioni sulla configurazione rivolgersi al proprio provider e-mail.

3 Correggere i dati dell'account e-mail nel FRITZ!Box

Informazioni non corrette nei dati dell'account e-mail, ad esempio una password sbagliata, sono spesso la causa di questo errore. Inserire di nuovo i propri dati:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!WLAN Repeater su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Servizio Push".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Mittente".
  4. Inserire il proprio indirizzo e-mail e la password.

    Nota:Nella maggior parte dei casi, il FRITZ!Box completa automaticamente le seguenti informazioni. Per i piccoli provider locali è necessario inserirli manualmente. Le informazioni necessarie vengono fornite dal proprio provider e-mail.

  5. Inserire nel campo "Nome del server SMTP" il server SMTP del proprio provider e-mail.
  6. Se il server non è raggiungibile tramite la porta 25, inserire nel campo "Porta" il numero della porta tramite la quale il server comunica, ad esempio 587.
  7. Se il server supporta SSL, attivare l'opzione "Questo server supporta una connessione sicura (SSL)".
  8. Attivare l'opzione "Inviare una e-mail di prova al mittente indicato per verificare se i dati dell'account sono stati immessi correttamente".
  9. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.
  10. Il ripetitore invia ora una e-mail di prova al proprio account e-mail.

4 Rivolgersi al provider

Se la e-mail di prova non è stata inviata, i dati del proprio account non sono corretti oppure si verifica un errore:

  • Rivolgersi al proprio provider e-mail.