Assistenza FRITZ!Powerline 546E - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Powerline 546E

La connessione Powerline non viene stabilita

La connessione Powerline tra adattatori FRITZ!Powerline non viene stabilita e il LED Powerline non è acceso fisso.

Eseguire le operazioni qui descritte una dopo l'altra per risolvere il problema.

1 Ripristinare le impostazioni di fabbrica dell'adattatore FRITZ!Powerline

Impostazione sbagliate negli adattatori FRITZ!Powerline possono impedire la connessione Powerline. Caricare pertanto le impostazioni di fabbrica di tutti gli adattatori FRITZ!Powerline. Se si utilizza un adattatore FRITZ!Powerline con funzione wireless, attendere circa 1 minuto dopo averlo inserito in una presa, finché il LED WLAN non resta acceso fisso.

  1. Premere il tasto corrispondente sul dispositivo:
    ModelloTastoDurata
    FRITZ!Powerline 500E / 520E"Reset"2 secondi
    FRITZ!Powerline 510E / 530E"Security"12 secondi
    FRITZ!Powerline 540E / 546E"WLAN/WPS" e "Powerline · Security"10 secondi
    FRITZ!Powerline 1000E / 1220E"Powerline · Security" 10-15 secondi
    FRITZ!Powerline 1240E"WLAN-WPS/Powerline · Security"15 secondi
    FRITZ!Powerline 1260E"Connect"15 secondi
  2. Durante la procedura, tutti i LED lampeggiano una volta. Il caricamento alle impostazioni di fabbrica è concluso non appena i LED Power e WLAN restano accesi fissi.

2 Collegare gli adattatori FRITZ!Powerline

3 Ridurre al minimo i fattori di disturbo della rete elettrica

La comunicazione tra adattatori Powerline può essere seriamente compromessa da fattori di disturbo all'interno della rete elettrica domestica. Cercare di ridurre al minimo questi tipi di fattori di disturbo oppure di aggirarli completamente:

  1. Utilizzare l'adattatore FRITZ!Powerline direttamente a una presa a muro e non in una presa multipla o con una prolunga.
  2. Evitare connessioni Powerline attraverso diverse fasi di corrente, quadri di sicurezza e interruttori differenziali.
  3. Non utilizzare l'adattatore FRITZ!Powerline dietro un dispositivo con protezione da sovratensione.
  4. Eseguire un test spegnendo gli altri dispositivi o staccandoli brevemente dalla corrente in modo da rilevare possibili fonti di interferenza e ridurle successivamente al minimo.

    Possibili fonti di interferenza sono, ad esempio, alimentatori con interruttore, variatori di potenza, sistemi alogeni e lampade e risparmio energetico così come motori elettrici in funzione (ad esempio, in un frigorifero, robot da cucina, asciugatrice, lavatrice, aspirapolvere o trapano).

  5. Assicurarsi che i cavi che trasportano il segnale VDSL vengano instradati a una distanza di almeno 10 cm dalla corrente e dalle prese elettriche.
  6. Testare prese a muro differenti e ridurre la distanza tra gli adattatori FRITZ!Powerline.