Assistenza FRITZ!Box 7530 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 7530

Utilizzare il calendario di Google per la commutazione automatica

I dispositivi Smart Home con una presa commutabile, ad esempio FRITZ!DECT 200 o FRITZ!Powerline 546E, possono essere commutati molto semplicemente tramite un calendario di Google, creando nel calendario tutti gli orari per l'accensione e lo spegnimento automatico come eventi. In questo modo è possibile pianificare con mesi di anticipo le commutazioni irregolari e complesse e adattarle in qualsiasi momento nel proprio calendario di Google personale.
La commutazione automatica può essere configurata tramite l'interfaccia utente del FRITZ!Box ed è possibile decidere di commutare sia singole prese commutabili sia gruppi di dispositivi contemporaneamente.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Creare un calendario

  1. Creare un nuovo calendario nel proprio account Google e assegnare un nome a piacere per il calendario, ad esempio "Commutazione della presa".

    Importante:Il nome del calendario può essere composto solo da lettere e cifre e non da caratteri speciali oppure spazi.

  2. Inserire nel calendario gli orari di accensione e di spegnimento desiderati: denominare l'ora in cui la presa deve essere accesa con "ON" e l'ora in cui deve essere spenta con "OFF". L'uso delle maiuscole e delle minuscole non fa alcuna differenza. È possibile inserire i tempi di accensione e spegnimento anche in un secondo momento.

    Nota:Tra le commutazioni deve esserci un periodo di almeno un minuto ed è possibile inserire un massimo di 140 cambi di commutazione al giorno.

2 Creare un gruppo

Se si desidera utilizzare il calendario per attivare e disattivare più dispositivi Smart Home insieme o la presa commutabile del FRITZ!Powerline, è innanzitutto necessario creare un gruppo con questi dispositivi:

Importante:Per la configurazione della commutazione della presa di un FRITZ!Powerline tramite l'interfaccia utente del FRITZ!Box è necessario creare un gruppo anche per un singolo adattatore Powerline. Se non è assegnato alcun gruppo al FRITZ!Powerline, nell'interfaccia utente del FRITZ!Box non è disponibile la commutazione tramite un calendario.

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Smart Home".
  2. Cliccare nel menu "Smart Home" su "Gruppi e modelli".
  3. Cliccare sul pulsante "Creare un gruppo".
  4. Attivare il rispettivo gruppo di dispositivi.

    Importante:Le termovalvole, ad esempio FRITZ!DECT 300, non possono essere attivate e disattivate tramite un calendario di Google.

  5. Cliccare sul menu a tendina e selezionare i dispositivi che si desidera attivare e disattivare insieme nel gruppo.
  6. Cliccare su "Avanti".
  7. Inserire un nome per il gruppo e cliccare su "Avanti". Il gruppo viene creato.

3 Aggiungere un calendario

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Smart Home".
  2. Cliccare nel menu "Smart Home" su "Gestione dei dispositivi" (se si desidera commutare un singolo dispositivo) o su "Gruppi e modelli" (se si desidera commutare un gruppo).
  3. Cliccare sul pulsante (Modifica) per il dispositivo o per il gruppo che si desidera attivare.
  4. Attivare sotto "Commutazione automatica" l'opzione "Timer attivo" oppure "Commutazione automatica del gruppo" e poi l'opzione "Calendario".
  5. Inserire nel campo il nome del calendario che è stato segnato quando è stato creato, ad esempio "Commutazione della presa". Fare attenzione alle lettere maiuscole e minuscole.
  6. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni.
    • Si apre la finestra "Attivare calendario dell'attuatore" con l'URL di verifica e il codice utente.
  7. Cliccare sul link "URL di verifica" e lasciare aperta la finestra "Attivare calendario dell'attuatore".
    • Si apre la finestra per l'accesso al proprio account Google.
  8. Inserire l'indirizzo e-mail e la password del proprio account Google e cliccare su "Accedi".
    • Appare il campo per il codice utente.
  9. Inserire il codice utente dalla finestra "Attivare calendario dell'attuatore" e cliccare su "Continua".
  10. Cliccare su "Consenti".
  11. Andare alla finestra "Attivare calendario dell'attuatore".

La commutazione automatica è configurata quando nell'interfaccia utente compare il messaggio "L'operazione di autenticazione per il calendario Google sul FRITZ!Box si è conclusa".

4 Sincronizzare un calendario

Sincronizzare automaticamente

Il calendario viene regolarmente sincronizzato con il calendario di Google. La sincronizzazione ha luogo automaticamente ogni 24 ore, verso le ore 00:00 oppure circa 24 ore dopo l'ultima sincronizzazione manuale.

Sincronizzare manualmente

Se sono stati inseriti nuovi orari di accensione e spegnimento nel calendario di Google, è possibile avviare la sincronizzazione del calendario anche manualmente:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Smart Home".
  2. Cliccare nel menu "Smart Home" su "Gestione dei dispositivi" (se è stato aggiunto un singolo dispositivo al calendario) o su "Gruppi e modelli" (se è stato aggiunto un gruppo al calendario).
  3. Se si desidera sincronizzare il calendario di Google, cliccare sul pulsante (Modifica) per il rispettivo dispositivo o gruppo.
  4. Se presente, cliccare sulla scheda di registro "Commutazione automatica".
  5. Cliccare sul pulsante "OK".

5 Cancellare un calendario

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Smart Home".
  2. Cliccare nel menu "Smart Home" su "Gestione dei dispositivi" (se si desidera cancellare il calendario per un singolo dispositivo) o su "Gruppi e modelli" (se si desidera cancellare il calendario per un gruppo).
  3. Cliccare sul pulsante (Modifica) per il rispettivo dispositivo o gruppo.
  4. Cliccare sul link "Eliminare le connessioni dei calendari di Google".
  5. Cliccare sul pulsante "Ripristino dei calendari di Google".
  6. Confermare con "OK" la domanda se si desidera eliminare dal FRITZ!Box tutti i calendari di Google.

Ora vengono cancellati tutti i calendari di Google e tutti i dispositivi Smart Home che utilizzano un calendario di Google impostati sulla commutazione manuale.