Assistenza FRITZ!Box 7390 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 7390

Configurare il FRITZ!Box come router in cascata

Quando il FRITZ!Box viene configurato come router in cascata, utilizza la connessione Internet già disponibile di un altro router, ma mette comunque a disposizione una propria rete IP separata da quella del router. In questa situazione

  • il firewall del FRITZ!Box è attivo.
  • i dispositivi di rete (ad esempio, computer, smartphone) collegati al FRITZ!Box non ricevono più le loro impostazioni IP dall'altro router, ma dal FRITZ!Box.

Requisiti / Limitazioni

  • L'accesso dalla rete dell'altro router ai dispositivi collegati al FRITZ!Box non è possibile.
  • Non è possibile utilizzare MyFRITZ!
  • A seconda del router collegato prima del FRITZ!Box, le funzioni che necessitano di un indirizzo IP pubblico (ad esempio, le abilitazioni porte e le connessioni VPN in entrata) non possono essere utilizzate oppure possono essere utilizzate in maniera limitata.
  • Il FRITZ!Box e l'altro router devono utilizzare reti IP diverse.

    Nota: Se le impostazioni IP del FRITZ!Box sono quelle di fabbrica, esse vengono modificate automaticamente quando si configura l'accesso tramite LAN (rete IP: 192.168.188.0, maschera di sottorete: 255.255.255.0).

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Configurare il FRITZ!Box

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Dati di accesso".
  3. Selezionare nel menu a tendina "Provider di Internet" la voce "Altro provider di Internet". A seconda delle impostazioni internazionali, la voce "Altro provider di Internet" viene mostrata dopo aver selezionato "Altri provider di Internet".
  4. Attivare nella sezione "Connessione" l'opzione "Modem o router esterno".
  5. Attivare nella sezione "Modalità" l'opzione "Creare connessione Internet autonomamente".
  6. Attivare nella sezione "Dati di accesso" l'opzione "No".
  7. Inserire nei campi "Downstream" e "Upstream" i rispettivi valori di velocità della connessione Internet.

    Esempio:
    Per un Downstream di 32 Mbit/s inserire 32000, mentre per un Upstream di 2 Mbit/s inserire 2000.

  8. Cliccare su "Cambiare impostazioni della connessione".
  9. Configurare le impostazioni IP:
    • Se l'altro router dispone di un server DHCP:
      • Attivare l'opzione "Ottenere automaticamente l'indirizzo IP tramite DHCP".
    • Se l'altro router non dispone di alcun server DHCP:
      1. Attivare l'opzione "Definire manualmente l'indirizzo IP".
      2. Inserire le impostazioni IP corrispondenti alla rete IP del router:
        • "Indirizzo IP": indirizzo IP appartenente alla rete del router

          Esempio:
          Il router utilizza l'indirizzo IP 192.168.100.1 (maschera di sottorete 255.255.255.0) e, pertanto, si trova nella rete 192.168.100.0. In questo caso, è possibile inserire come indirizzo IP 192.168.100.2.

          ImportanteL'indirizzo IP scelto non può essere utilizzato da nessun altro dispositivo nella rete del router.

        • "Maschera di sottorete": maschera di sottorete del router
        • "Gateway standard": indirizzo IP del router
        • "Server DNS primario": indirizzo IP del router
  10. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

2 Collegare il FRITZ!Box alla rete

  • Collegare la porta "LAN 1" del FRITZ!Box con un cavo di rete (per esempio, il cavo giallo fornito in dotazione) direttamente al router oppure tramite un hub/switch.

Il FRITZ!Box utilizza ora la connessione Internet dell'altro router.

3 Accedere all'interfaccia utente del FRITZ!Box

Sui dispositivi di rete collegati al FRITZ!Box tramite le porte LAN, dalla porta "LAN 2" alla porta "LAN 4", oppure tramite la rete wireless, è possibile accedere all'interfaccia utente tramite http://fritz.box come di consueto.

I dispositivi di rete collegati all'altro router e non al FRITZ!Box possono accedere all'interfaccia utente nel modo seguente:

  1. Inserire nel browser l'indirizzo IP che il server DHCP dell'altro router ha assegnato al FRITZ!Box (ad esempio, 192.168.100.20),
    • oppure, se nel FRITZ!Box è stata attivata l'opzione "Definire manualmente l'indirizzo IP",
      • digitare nel browser lo stesso indirizzo IP registrato nel campo "Indirizzo IP" nell'interfaccia utente del FRITZ!Box (ad esempio, 192.168.100.2).
  2. Inserire negli appositi campi il nome utente e la password di un utente FRITZ!Box che è autorizzato ad accedere al FRITZ!Box da Internet e cliccare su "Registrazione".

    Nota:È possibile modificare le autorizzazioni degli utenti FRITZ!Box nell'interfaccia utente in "Sistema > Utenti FRITZ!Box". Ulteriori informazioni sugli account degli utenti FRITZ!Box si trovano in questa guida.

4 Configurare il FRITZ!Box per telefonare attraverso un altro router

Eseguire questa operazione solo se si desidera collegare dei telefoni al FRITZ!Box e utilizzarli per telefonare tramite la connessione Internet dell'altro router o una connessione telefonica di rete fissa: