Assistenza FRITZ!Box 6820 LTE - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 6820 LTE

Utilizzare un iPhone, un iPad o un iPod touch della Apple nella rete domestica del FRITZ!Box

È possibile collegare in modo semplice un iPhone, iPad o iPod touch della Apple alla rete wireless (WiFi) del FRITZ!Box. Il dispositivo iOS ha quindi accesso a Internet e può riprodurre i video, la musica e le foto del media server del FRITZ!Box.

Nota:A titolo di esempio viene qui di seguito descritto come collegare il FRITZ!Box con un iPhone 5 con iOS 9.

Importante:Alcune delle impostazioni qui descritte vengono mostrate solo se nell'interfaccia utente è attiva la modalità avanzata. Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale.

1 Preparativi

Modificare il nome della rete wireless (SSID)

Eseguire questa operazione solo nel caso in cui il nome della rete wireless (SSID) del proprio FRITZ!Box contenga caratteri speciali:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete wireless".
  2. Cliccare nel menu "Rete wireless" su "Rete wireless".
  3. Inserire nel campo "Nome della rete wireless (SSID)" un nome a piacere senza caratteri speciali.

    Importante:Alcuni dispositivi wireless non supportano tutti i caratteri speciali. Utilizzare quindi solamente lettere (senza accenti) e cifre.

  4. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

Attivare il server DHCP del FRITZ!Box

Alle impostazioni di fabbrica il FRITZ!Box è configurato come server DHCP. Se è stato disattivato il server DHCP del FRITZ!Box, configurare le seguenti impostazioni:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete domestica".
  2. Cliccare nel menu "Rete domestica" su "Schema rete domestica".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare sul pulsante "Indirizzi IPv4".
  5. Attivare il server DHCP e definire l'intervallo dal quale il FRITZ!Box assegna gli indirizzi IP.

    Nota:Alle impostazioni di fabbrica il FRITZ!Box utilizza l'indirizzo IP 192.168.178.1 (maschera di sottorete 255.255.255.0) e assegna gli indirizzi IP da xxx.20 fino a xxx.200.

  6. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni.

2 Connettere il dispositivo iOS con il FRITZ!Box

  1. Premere su "Impostazioni" nella schermata principale.
  2. Premere su "Wi-Fi" nel menu "Impostazioni".
  3. Se la funzione wireless è disattivata, premere sul simbolo "On/Off".
  4. Premere sul nome della rete wireless (SSID) del FRITZ!Box in "Scegli una rete..." (vedi figura).

    Nota:Se non si conoscono il nome della rete wireless (SSID) e la chiave di rete wireless del proprio FRITZ!Box, determinare le impostazioni wireless del FRITZ!Box.

    Fig.: Selezionare la rete wireless del FRITZ!Box

  5. Inserire nel campo "Password" la chiave di rete wireless del FRITZ!Box e premere su "Accedi".

Il dispositivo iOS è ora connesso a Internet tramite il FRITZ!Box e con le App adeguate può ad esempio riprodurre i contenuti multimediali dei media server nella rete domestica.

3 Utilizzare un dispositivo iOS con il FRITZ!Box

Accedere al FRITZ!Box via Internet

Eseguire questa operazione solo nel caso in cui si desideri accedere da remoto in maniera sicura al proprio FRITZ!Box, alle memorie USB collegate al FRITZ!Box oppure gestire i propri dispositivi Smart Home:

Eseguire questa operazione solo nel caso in cui si desideri accedere da remoto in maniera sicura al proprio FRITZ!Box oppure gestire i propri dispositivi Smart Home:

Configurare la connessione VPN con il FRITZ!Box

Eseguire questa operazione solo se si desidera instaurare tramite la connessione Internet del proprio dispositivo iOS una connessione di rete sicura con il FRITZ!Box e con i dispositivi di rete o i servizi nella propria rete domestica attraverso la tecnologia VPN (Virtual Private Network):

Nota:Quando la connessione VPN è attiva, tutte le richieste in Internet vengono inoltrate tramite il FRITZ!Box, in modo che con il proprio dispositivo iOS sia possibile accedere senza pericoli di intromissioni o intercettazioni anche da reti wireless pubbliche (hotspot) a tutti i servizi Internet, ad esempio e-mail e online banking.