Assistenza FRITZ!Box 6820 LTE - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 6820 LTE

Indicazioni di sicurezza per MyFRITZ!

Non solo computer, smartphone e dispositivi Smart Home, ma anche i router sono presi sempre più di mira dagli hacker. Ogni FRITZ!Box è quindi protetto con una password individuale e il firewall integrato protegge completamente i dispositivi collegati al FRITZ!Box dagli attacchi da Internet.

Per offrire al proprio account MyFRITZ! e ai FRITZ!Box ad esso collegati la protezione migliore dagli attacchi, tenere conto delle seguenti istruzioni di sicurezza e, se necessario, regolare le impostazioni del proprio account MyFRITZ! e dei FRITZ!Box.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Usare dati di accesso personalizzati

Se si utilizza MyFRITZ! per accedere a più FRITZ!Box, utilizzare dati di accesso diversi in tutti i FRITZ!Box. Ciò impedisce a persone non autorizzate di accedere a più FRITZ!Box con gli stessi dati di accesso:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Utenti FRITZ!Box".
  3. Cliccare sul pulsante "Aggiungere utente".
  4. Inserire un nome utente individuale per il nuovo utente. Non utilizzare nomi che vengono già utilizzati in un altro FRITZ!Box e non utilizzare nomi facili da indovinare come admin, guest, fritzbox, remote o user.
  5. Inserire per il nuovo utente una password che sia sufficientemente sicura. Non utilizzare una password che viene già utilizzata in un altro FRITZ!Box o per un altro servizio, come il proprio account MyFRITZ!, Amazon, Facebook o Google.

    Nota:Un gestore di password come Bitwarden o KeePass può aiutare a mantenere una panoramica e generare allo stesso tempo password crittograficamente complesse.

  6. Attivare l'opzione "Accesso consentito anche da Internet".
  7. Attivare sotto "Autorizzazioni" l'opzione "Impostazioni FRITZ!Box". È possibile attivare le autorizzazioni aggiuntive in base alle proprie esigenze individuali.
  8. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

2 Utilizzare una porta HTTPS alternativa

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Abilitazioni".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Servizi FRITZ!Box".
  4. Invece della porta standard 443, inserire nel campo "Porta TCP per HTTPS" una porta non utilizzata e compresa tra 1024 e 65535. Risulterà pertanto più difficile per persone non autorizzate determinare se sia in generale possibile accedere al FRITZ!Box tramite HTTPS.
  5. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

3 Configurare la conferma addizionale per il FRITZ!Box

Attivare la conferma addizionale

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Utenti FRITZ!Box".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Accesso dalla rete locale" (o "Registrazione nella rete domestica").
  4. Attivare l'opzione "Conferma addizionale dell'esecuzione di determinate impostazioni e funzioni".
  5. Se deve essere possibile modificare impostazioni rilevanti per la sicurezza del FRITZ!Box anche da Internet, attivare l'opzione "Attivare la conferma tramite la App Google Authenticator".

    Importante:L'attivazione di questa opzione richiede un'ulteriore conferma e può quindi essere eseguita solo in loco.

  6. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

Installare la App di autenticazione

Eseguire queste operazioni solo se deve essere possibile modificare impostazioni rilevanti per la sicurezza del FRITZ!Box anche da Internet:

  1. Installare sul proprio dispositivo mobile una App di autenticazione che supporti il metodo TOTP (ad esempio Google Authenticator, Microsoft Authenticator, 2FAS AuthenticatorAuthy).

Configurare la App di autenticazione

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Utenti FRITZ!Box".
  3. Cliccare sul pulsante (Modifica) per l'utente che deve poter modificare da Internet le impostazioni rilevanti per la sicurezza.
  4. Cliccare nella sezione "Conferma tramite la App Google Authenticator" su "Configurare di nuovo" e , se richiesto, confermare che la procedura possa essere eseguita sul FRITZ!Box.
  5. Selezionare il sistema operativo del dispositivo mobile e inserire un nome per il dispositivo mobile.
  6. Aprire la App di autenticazione e avviare la configurazione di un nuovo account.
  7. Puntare la fotocamera del dispositivo mobile sul codice QR mostrato dal FRITZ!Box fino a quando questo viene riconosciuto.
  8. Cliccare su "Avanti".
  9. Inserire il codice mostrato dalla App di autenticazione nel campo "Inserire codice".
  10. Cliccare su "Avanti" e poi su "Fine".

4 Configurare la conferma addizionale per MyFRITZ!

Proteggere l'accesso all'account MyFRITZ! su myfritz.net con un'ulteriore conferma, ad esempio tramite App di autenticazione sul dispositivo mobile, tramite scanner di impronte digitali o riconoscimento facciale o tramite chiave di sicurezza USB (token di sicurezza U2FU2F) su un computer. La configurazione descritta qui utilizza come esempio una App di autenticazione:

  1. Accedere in un browser a myfritz.net.
  2. Inserire nei campi l'indirizzo e-mail e la password per MyFRITZ! con cui è stata effettuata la registrazione a MyFRITZ! e cliccare su "Accedi".
  3. Risolvere il CAPTCHA.
  4. Cliccare sul menu a 3 punti nella parte in alto a destra del sito web e poi su "Impostazioni account".
  5. Cliccare su "Protezione aggiuntiva".
  6. Cliccare nella sezione "Conferma con una password di accesso unica" su "Configurazione".
  7. Aprire la App di autenticazione e avviare la configurazione di un nuovo account.
  8. Puntare la fotocamera del dispositivo mobile sul codice QR mostrato nell'account MyFRITZ! fino a quando questo viene riconosciuto.
  9. Inserire il codice mostrato dalla App di autenticazione nel campo "Codice di conferma".
  10. Cliccare su "Conferma".
  11. Cliccare su "Salva" per salvare la chiave di ripristino per l'account MyFRITZ!.
  12. Attivare l'opzione "Ho salvato la chiave" e cliccare su "Fine".

L'account MyFRITZ! e l'accesso da Internet ai FRITZ!Box ad esso collegati sono ora protetti. Ulteriori informazioni e consigli per la protezione di un FRITZ!Box si trovano nel rispettivo FRITZ!Box sotto "Diagnostica> Sicurezza".