Assistenza FRITZ!Box 4020 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 4020

Configurare le abilitazioni porte statiche

Configurando abilitazioni di porte statiche è possibile consentire ad altri utenti in Internet l'accesso a determinati servizi di server come server HTTP e server di manutenzione remota oppure giochi online e altre applicazioni Internet nella propria rete domestica del FRITZ!Box.

Requisiti / Limitazioni

  • Il FRITZ!Box deve instaurare la connessione Internet autonomamente tramite un modem (ad esempio, modem DSL, modem via cavo).
  • Per gli accessi Internet tramite IPv4 è necessario che il FRITZ!Box riceva dal provider Internet un indirizzo IPv4 pubblico.

    Importante:A un accesso a Internet con DS-Lite ("Dual Stack Lite") non è possibile accedere da Internet tramite IPv4 al FRITZ!Box. Se DS-Lite è attivo, viene visualizzato lo stato "IPv4 tramite DS-Lite" nell'interfaccia utente del FRITZ!Box alla sezione "Connessioni" nella pagina "Panoramica".

  • Per gli accessi Internet tramite IPv6 è necessario che il FRITZ!Box riceva Internet via cavo un indirizzo IPv6 e che il servizio di server oppure il dispositivo di rete supporti il protocollo IPv6.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Preparativi

Determinare le porte e i protocolli IP

  • Determinare le porte e i protocolli IP che vengono utilizzati dal servizio di server o dall'applicazione per ricevere le connessioni in entrata. Per informazioni a riguardo rivolgersi al produttore, consultando ad esempio il manuale.

Configurare il firewall del computer

Se l'applicazione è installata su un computer con un proprio firewall (ad esempio, Windows Firewall), anche questo deve essere configurato:

  • Configurare il firewall del computer secondo le indicazioni del produttore in modo che sia possibile accedere all'applicazione o al servizio di server dalla rete domestica del FRITZ!Box.

2 Configurare le abilitazioni porte nel FRITZ!Box

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Abilitazioni".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Abilitazioni porte".
  4. Cliccare sul pulsante (Modifica) per il nome del computer oppure del dispositivo per il quale deve essere configurata l'abilitazione porta,
    • oppure, se non sono state ancora configurate abilitazioni per il dispositivo:
      1. Cliccare su "Aggiungi dispositivo per abilitazioni".
      2. Selezionare nel menu a tendina "Dispositivo" il nome del computer o del dispositivo di rete.

        Nota:Se non è possibile selezionare il dispositivo, è possibile inserire l'indirizzo IP dopo aver selezionato la voce "Immettere manualmente l'indirizzo IP". Nel menu a tendina vengono mostrati solo i dispositivi che ottengono le loro impostazioni IP automaticamente (DHCP) dal FRITZ!Box.

  5. Cliccare su "Nuova abilitazione".
  6. Attivare l'opzione "Abilitazione porte".
  7. Selezionare nel menu "Applicazione" la voce "Altra applicazione".
  8. Inserire nel campo "Denominazione" un nome a piacere per l'abilitazione porta.
  9. Selezionare nel menu a tendina "Protocollo" il protocollo IP (TCP, UDP, ESP o GRE) necessario per il servizio di server oppure per l'applicazione.

    Nota:I protocolli IP ESP e GRE sono necessari solo per i servizi di un server VPN.

  10. Configurare la porta o le porte da abilitare:
    • Se deve essere abilitata un'unica porta:
      • Inserire nei campi "Porta del dispositivo", "a porta" e "Porta desiderata esternamente (IPv4)" il numero della porta a cui il servizio di server oppure l'applicazione riceve le connessioni.
    • Se deve essere abilitato un intervallo di porte:
      1. Inserire nel campo "Porta del dispositivo" il primo numero e nel campo "a porta" l'ultimo numero delle porte a cui il servizio di server oppure l'applicazione riceve le connessioni.
      2. Inserire nel campo "Porta desiderata esternamente (IPv4)" il numero della prima porta a cui il servizio di server oppure l'applicazione riceve le connessioni.
  11. Attivare l'abilitazione.
  12. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni.

3 Configurare il FRITZ!Box per l'accesso via Internet

Eseguire questa operazione solo nel caso in cui il servizio di server debba essere sempre raggiungibile da Internet tramite un indirizzo univoco:

Configurare l'account MyFRITZ! e determinare il nome di dominio

Con MyFRITZ! è possibile accedere in qualsiasi momento via Internet al FRITZ!Box, sebbene l'indirizzo IP pubblico del FRITZ!Box cambi regolarmente, ad esempio, dopo la "Chiusura forzata" da parte del provider Internet:

Nota:Se si utilizza già un altro servizio Dynamic DNS, è anche possibile utilizzare questo servizio al posto di MyFRITZ!.

  1. Configurare nel FRITZ!Box un account MyFRITZ!.
  2. Determinare il nome di dominio MyFRITZ! del FRITZ!Box.

Mantenere costante la connessione a Internet

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Dati di accesso".
  3. Cliccare su "Cambiare impostazioni della connessione".
  4. Attivare l'opzione "Mantenere costante (consigliata per le tariffe flat)".

    Importante:Se l'opzione non è presente, significa che la connessione Internet instaurata dal FRITZ!Box è di norma costante.

  5. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.