Assistenza FRITZ!Box 4020 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 4020

Collegare due FRITZ!Box tramite cavo di rete

È possibile collegare il proprio FRITZ!Box tramite un cavo di rete (LAN) a un altro FRITZ!Box già presente e configurarlo in modo che utilizzi la connessione Internet dell'altro FRITZ!Box (modalità client IP).

I dispositivi di rete (ad esempio, computer, smartphone) collegati al FRITZ!Box (client IP) vengono quindi integrati completamente nella propria rete domestica. Questi dispositivi possono accedere sia a Internet sia agli altri dispositivi nella rete domestica e utilizzare tutte le funzioni del FRITZ!Box (router) collegato alla connessione Internet.

Importante:Le istruzioni per la configurazione del FRITZ!Box (router) si riferiscono al FRITZ!Box che instaura la connessione Internet.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Preparativi

Determinare la velocità di trasferimento dell'accesso a Internet del FRITZ!Box (router)

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box (router) su "Internet".
  2. A seconda del modello di FRITZ!Box, cliccare nel menu "Internet" su:
    • "Informazioni DSL > DSL"
    • "Informazioni cavo > Panoramica"
    • "Informazioni LTE > LTE"
  3. Determinare e prendere nota della velocità di trasferimento per la propria connessione Internet in ricezione e in invio.

Attivare il server DHCP del FRITZ!Box (router)

Alle impostazioni di fabbrica il FRITZ!Box è configurato come server DHCP. Se è stato disattivato il server DHCP del FRITZ!Box collegato alla connessione Internet, configurare le seguenti impostazioni:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box (router) su "Rete domestica".
  2. Cliccare nel menu "Rete domestica" su "Schema rete domestica" oppure su "Rete".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare sul pulsante "Indirizzi IPv4" oppure "Indirizzi IP".
  5. Attivare il server DHCP e definire l'intervallo dal quale il FRITZ!Box assegna gli indirizzi IP.

    Nota:Alle impostazioni di fabbrica il FRITZ!Box utilizza l'indirizzo IP 192.168.178.1 (maschera di sottorete 255.255.255.0) e assegna gli indirizzi IP da xxx.20 fino a xxx.200.

  6. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni.

2 Configurare il FRITZ!Box (client IP)

Collegare il computer con il FRITZ!Box (client IP)

  1. Se il computer è già collegato al FRITZ!Box (router), interrompere la connessione tra il computer e il FRITZ!Box (router).
  2. Collegare il computer a una porta LAN del FRITZ!Box (client IP) tramite un cavo di rete,

Configurare la modalità nel FRITZ!Box (client IP)

  1. Accedere all'interfaccia utente del FRITZ!Box (client IP).
  2. Inserire la password del FRITZ!Box stampata sull'adesivo applicato sul lato inferiore e cliccare su "Registrazione".
  3. Solo se il FRITZ!Box si trova alle impostazioni di fabbrica:
    1. Selezionare la lingua in cui deve essere visualizzata l'interfaccia utente e cliccare su "Avanti".
    2. Selezionare nel menu a tendina il proprio Paese e cliccare su "Avanti". Se l'elenco non contiene il proprio Paese selezionare "Altro paese".
  4. Cliccare su "Internet" e poi su "Dati di accesso".
  5. Selezionare nel menu a tendina "Accesso a Internet via" la voce "Router per Internet come client IP".
  6. Inserire nei campi "Downstream" e "Upstream" le rispettive velocità di trasferimento della connessione Internet.

    Esempio:
    Per un Downstream di 50 Mbit/s inserire 50000, mentre per un Upstream di 5 Mbit/s inserire 5000.

  7. Cliccare su "Cambiare impostazioni della connessione".
  8. Inserire nel campo "Nome host DHCP" nella sezione "Cambiare impostazioni della connessione" un nuovo nome a piacere per il FRITZ!Box (ad esempio, "Mansarda").

    Nota:Successivamente sarà possibile accedere all'interfaccia utente di questo FRITZ!Box tramite questo nuovo nome. Non inserire "fritz.box", poiché tale nome viene già utilizzato dal FRITZ!Box (router).

  9. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

Ora il FRITZ!Box è configurato per la modalità client IP.

ImportanteIn questa modalità non è più possibile accedere all'interfaccia utente tramite http://fritz.box. Procedere invece come descritto nella sezione "Accedere all'interfaccia utente del FRITZ!Box" (vedi sotto).

Collegare il computer con il FRITZ!Box (router)

Eseguire questa operazione solo nel caso in cui il computer fosse prima collegato al FRITZ!Box (router) e debba essere nuovamente collegato a questo:

  1. Interrompere la connessione tra il computer e il FRITZ!Box (client IP).
  2. Collegare il computer a una porta LAN del FRITZ!Box (router) tramite un cavo di rete,

3 Collegare il FRITZ!Box (client IP) con la rete domestica

  • Collegare la porta "WAN" del FRITZ!Box (client IP) con un cavo di rete direttamente al FRITZ!Box (router) oppure tramite un hub/switch. È possibile utilizzare, ad esempio, il cavo di rete bianco fornito in dotazione.

Ora il FRITZ!Box (client IP) utilizza la connessione Internet del FRITZ!Box (router).

4 Accedere all'interfaccia utente del FRITZ!Box

Accedere all'interfaccia utente del FRITZ!Box (router)

  • Inserire fritz.box nella barra degli indirizzi di un browser.

Accedere all'interfaccia utente del FRITZ!Box (client IP)

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box (router) su "Rete domestica".
  2. Cliccare nel menu "Rete domestica" su "Schema rete domestica".
  3. Cliccare sul link per il FRITZ!Box (client IP).
    • oppure:
  • Inserire nella barra degli indirizzi di un browser il nome host DHCP del FRITZ!Box (client IP), ad esempio "Mansarda",
    • oppure:
  • Inserire nella barra degli indirizzi di un browser l'indirizzo IP che è stato assegnato al FRITZ!Box (client IP) dal FRITZ!Box (router), ad esempio 192.168.178.25.

    Nota:L'indirizzo IP del FRITZ!Box (client IP) viene visualizzato nell'interfaccia utente del FRITZ!Box (router) in "Rete domestica > Schema rete domestica > Connessioni di rete".

5 Configurare il FRITZ!Box (client IP) per il roaming wireless

È possibile utilizzare il FRITZ!Box (client IP) anche come stazione base wireless aggiuntiva. In questo modo i propri dispositivi wireless possono accedere tramite il FRITZ!Box (client IP) alla connessione Internet e agli altri dispositivi nella rete domestica, anche quando la rete wireless del FRITZ!Box (router) non è raggiungibile.

Se il FRITZ!Box (router) utilizza in wireless la banda di frequenza a 2,4 GHz, è possibile configurare il FRITZ!Box (client IP) in modo che i propri dispositivi wireless si colleghino automaticamente al FRITZ!Box con il segnale migliore (roaming wireless). Eseguire le seguenti impostazioni per configurare questa funzione:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box (client IP) su "Rete wireless".
  2. Cliccare nel menu "Rete wireless" su "Rete wireless".
  3. Inserire nel campo "Nome della rete wireless (SSID)" il nome della rete wireless del FRITZ!Box (router).
  4. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.
  5. Se nel FRITZ!Box (router) è stata disattivata la selezione automatica del canale radio ed è stato selezionato uno specifico canale radio, configurare lo stesso canale radio nel FRITZ!Box (client IP):
    1. Cliccare nel menu "Rete wireless" su "Canale radio".
    2. Attivare nella sezione "Impostazioni per il canale radio" l'opzione "Adeguare impostazioni per il canale radio".
    3. Selezionare dal menu a tendina "Canale radio" il canale radio utilizzato dal FRITZ!Box (router).
    4. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.
  6. Cliccare nel menu "Rete wireless" su "Sicurezza".
  7. Attivare l'opzione "Codifica WPA".
  8. Selezionare dal menu a tendina "Modalità WPA" l'opzione "WPA2 (CCMP)".

    Nota:Se non tutti i dispositivi wireless supportano la codifica WPA2, è possibile utilizzare la modalità WPA "WPA + WPA2". Con questa opzione i dispositivi wireless utilizzeranno automaticamente la modalità WPA più sicura per le connessioni wireless.

  9. Inserire nel campo "Chiave di rete wireless" la chiave di rete wireless della FRITZ!Box (router).
  10. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.