Assistenza FRITZ!Box 4020 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 4020

L'aggiornamento di FRITZ!OS non è possibile a causa della richiesta di inserimento di una password

Durante l'aggiornamento online del FRITZ!Box o dopo aver cliccato sul pulsante "Salvataggio delle impostazioni" (prima della selezione del file di aggiornamento) appare sempre la richiesta di inserire la password per l'interfaccia utente del FRITZ!Box. Non è quindi possibile installare l'aggiornamento di FRITZ!OS.

Eseguire le operazioni qui descritte in modo sequenziale. Verificare al termine di ogni operazione se il problema è stato risolto.

1 Riavviare il FRITZ!Box

  1. Staccare il FRITZ!Box dalla corrente, scollegando il cavo di alimentazione dalla presa.
  2. Ricollegarlo alla corrente dopo circa 5 secondi.

    Nota:Le impostazioni del FRITZ!Box non vengono cancellate dal riavvio. Il riavvio richiede circa 2 minuti. Nel frattempo non è possibile accedere all'interfaccia utente del FRITZ!Box.

2 Disattivare temporaneamente la protezione con la password

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Utenti FRITZ!Box".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Registrazione nella rete domestica" su "Nessuna registrazione (non consigliato)".
  4. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

Quando l'aggiornamento è stato eseguito con successo, è possibile riattivare la protezione con la password.

3 Svuotare la cache del browser

  • Svuotare la memoria cache del browser:
      • Google Chrome
        1. Cliccare in Chrome sul pulsante (Personalizza e controlla Google Chrome) in alto a destra.
        2. Cliccare su "Altri strumenti" e poi su "Cancella dati di navigazione...".
        3. Selezionare "tutto" nel menu a tendina nella finestra "Cancella dati di navigazione".
        4. Selezionare "Cookie e altri dati di siti e plug-in" e "Immagini e file memorizzati nella cache".
        5. Cliccare su "Cancella dati di navigazione".
      • Mozilla Firefox
        1. Cliccare in Firefox sul pulsante (Apri menu) in alto a destra.
        2. Cliccare su "Cronologia" e poi su "Cancella la cronologia recente...".
        3. Selezionare "tutto" e cliccare su "Cancella adesso".
      • Microsoft Edge
        1. Cliccare in Edge sul pulsante (Altre azioni) in altro a destra e poi su "Impostazioni".
        2. Cliccare in "Cancella dati delle esplorazioni" su "Scegli gli elementi da cancellare".
        3. Selezionare l'opzione "Dati e file memorizzati nella cache" e cliccare su "Cancella".
      • Microsoft Internet Explorer
        1. Cliccare in Internet Explorer sul pulsante (Strumenti) in alto a destra.
        2. Cliccare su "Opzioni Internet" e poi su "Generale".
        3. Cliccare sul pulsante "Elimina...".
        4. Selezionare l'opzione "File temporanei Internet e file di siti Web" e cliccare su "Elimina".
      • Apple Safari
        1. Cliccare nella barra del menu di Safari su "Safari" e poi su "Preferenze".
        2. Cliccare nelle "Preferenze" su "Avanzate" e attivare l'opzione "Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu".
        3. Cliccare nella barra del menu su "Sviluppo" e poi "Disabilita cache".
        4. Cliccare nella barra del menu su "Safari" e poi su "Ripristina Safari".
        5. Cliccare nella seguente finestra sul pulsante "Ripristina".

4 Utilizzare un altro browser

  • Effettuare un test utilizzando un altro browser (ad esempio, Google Chrome, Firefox) e assicurarsi che il browser utilizzato sia attuale.