Assistenza FRITZ!Box 4020 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 4020

Riavvii occasionali: più LED lampeggiano

Il FRITZ!Box si riavvia occasionalmente (reboot, reset). In questa situazione alcuni o tutti i LED lampeggiano più volte in modo breve e continuo uno dopo l'altro. I riavvii si verificano spesso (ad esempio, qualche volta a settimana, più volte al giorno, con determinati eventi o azioni), ma non di continuo.

Importante: Nel caso in cui il FRITZ!Box si riavvii continuamente, fare attenzione alle indicazioni riportate in questa guida.

Eseguire le operazioni qui descritte in modo sequenziale. Verificare al termine di ogni operazione se il problema è stato risolto.

1 Installare il FRITZ!OS attuale

2 Utilizzare l'alimentatore adatto

L'utilizzo di un alimentatore inadatto per il FRITZ!Box è una delle cause più frequenti del problema. Spesso, ad esempio, viene usato l'alimentatore di un altro modello di FRITZ!Box:

3 Eseguire un test scollegando i dispositivi USB

Il problema potrebbe essere causato da influssi di disturbo dei dispositivi USB collegati al FRITZ!Box. In questo caso potrebbe trattarsi di dispositivi USB guasti, o di dispositivi in cui la memoria o il file system è danneggiato oppure anche di dispositivi USB il cui consumo di corrente supera i 500 mA (ad esempio, hard disk da 2,5", chiavette UMTS).
Per verificare se un dispositivo USB provoca l'errore, procedere passo per passo come segue:

  1. Scollegare tutti i dispositivi USB dal FRITZ!Box.
  2. Osservare se dopo un certo periodo di tempo l'errore si ripresenta.
  3. Ricollegare uno dopo l'altro ogni dispositivo USB.
  4. Osservare con quale dispositivo USB si ripresenta l'errore.
  5. Eseguire un test collegando questo dispositivo al FRITZ!Box tramite un hub USB dotato di alimentazione propria.

    Il consumo di corrente di un dispositivo USB, a causa delle specifiche USB, non può essere superiore a 500 mA. Nel caso in cui il consumo di corrente di un dispositivo sia maggiore, collegarlo al FRITZ!Box tramite un hub USB dotato di alimentazione propria (hub USB attivo).

  6. Eseguire un test sostituendo questo dispositivo nel caso in cui il problema si presenti anche utilizzando un hub attivo.

4 Configurare i programmi di file sharing

Eseguire queste operazioni solo se si utilizza un programma di file sharing (ad esempio, eMule, BitTorrent):

  • Ridurre nel programma di file sharing il numero di connessioni contemporanee consentite.

5 Eseguire un test caricando le impostazioni di fabbrica del FRITZ!Box

Per verificare se il problema è causato da una configurazione errata del FRITZ!Box, per prima cosa salvare le impostazioni del FRITZ!Box e poi caricare le impostazioni di fabbrica del FRITZ!Box:

  1. Salvare innanzitutto le impostazioni del FRITZ!Box.
  2. Caricare le impostazioni di fabbrica del FRITZ!Box dall'interfaccia utente.
  3. Riconfigurare il FRITZ!Box.

    Nota:Per il test è sufficiente configurare solo le funzioni base del FRITZ!Box.

  4. Osservare se dopo un certo periodo di tempo l'errore si ripresenta.
    • Se il problema non si ripresenta più, la causa era una configurazione errata nelle impostazioni precedenti:
      • Riconfigurare completamente il FRITZ!Box.
    • Se il problema si ripresenta:
      1. Ripristinare completamente le impostazioni del FRITZ!Box.
      2. Procedere con l'operazione successiva.

6 Resettare il FRITZ!Box

Eseguire queste operazioni solo nel caso in cui alla pagina "Panoramica" nell'interfaccia utente del FRITZ!Box venga mostrato il messaggio "Modifiche non supportate dal produttore":

7 Attivare l'invio automatico dei rapporti di errore

Nel proprio FRITZ!Box è possibile attivare l'invio automatico dei rapporti di errore.

I rapporti automatici di errore non contengono nessuna informazione personale come, ad esempio, password o dati di accesso a Internet.

Nel caso in cui l'errore sia riproducibile e risolvibile da parte di AVM, grazie ai dati inviati è possibile che venga risolto il problema dei riavvii improvvisi in maniera mirata tramite un prossimo aggiornamento di FRITZ!OS.

È possibile verificare se è disponibile un aggiornamento nella sezione Download di avm.de.

Nota:Le informazioni sugli aggiornamenti più recenti per i nostri prodotti si trovano nella sezione Download su avm.de.

  1. Accedere all'interfaccia utente del FRITZ!Box.
  2. Cliccare nella pagina in basso su "Indice".
  3. Cliccare nella pagina successiva in fondo su "Servizi AVM".
  4. Attivare l'opzione "Inviare Security Report a AVM" oppure "Inviare automaticamente i rapporti di errore ad AVM".

    Nota:Se si inserisce un indirizzo e-mail, questo può essere usato per eventuali consultazioni necessarie durante l'elaborazione del rapporto.

  5. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni.