Assistenza FRITZ!Box 3490 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 3490

Configurare la connessione VPN al FRITZ!Box in Android

Tramite VPN (Virtual Private Network), è possibile connettere il proprio dispositivo Android al FRITZ!Box in modo sicuro e senza pericoli di intromissioni o intercettazioni. In questo modo, è possibile utilizzare il proprio smartphone o tablet per accedere anche da fuori a tutti i dispositivi e dati nella rete locale del FRITZ!Box.

Inoltre, quando la connessione VPN è attiva, tutte le richieste in Internet vengono inoltrate tramite la connessione crittografata al FRITZ!Box, che quindi le risolve tramite il suo accesso a Internet. Questo significa che è possibile utilizzare servizi sensibili come e-mail o servizi bancari negli hotspot Wi-Fi pubblici con la stessa facilità come quando si è connessi al FRITZ!Box via Wi-Fi a casa.

Nota:Se non si desidera inoltrare le richieste Internet tramite il FRITZ!Box, ma solo accedere ai dispositivi e dati nella rete locale, è possibile stabilire la connessione VPN con MyFRITZ!App in modo semplice e veloce.

Le indicazioni di configurazione contenute in questa guida si riferiscono ad Android 9 ("Pie"). Per ulteriori informazioni sulle funzioni VPN del dispositivo Android rivolgersi al produttore.

Requisiti / Limitazioni

  • Sullo smartphone o sul tablet è installato Android 4.0 o più recente.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Preparativi

Configurare MyFRITZ!

Con MyFRITZ! è possibile accedere in qualsiasi momento via Internet al FRITZ!Box, anche quando il FRITZ!Box riceve regolarmente dal provider Internet un indirizzo IP pubblico differente:

Nota:Se si utilizza già un altro servizio Dynamic DNS, è anche possibile utilizzare questo servizio al posto di MyFRITZ!.

Adattare la rete IP del FRITZ!Box

Entrambi gli estremi di una connessione VPN devono utilizzare indirizzi IP di diverse reti IP. Se il il dispositivo Android è connesso a un router (ad esempio, un altro FRITZ!Box) che utilizza la stessa rete IP del proprio FRITZ!Box, non è possibile alcuna comunicazione VPN.

Nota:Tutti i FRITZ!Box utilizzano alle impostazioni di fabbrica la rete IP 192.168.178.0.

Configurare nel proprio FRITZ!Box un indirizzo IP che sia diverso dagli indirizzi IP dei router utilizzati per collegare il proprio dispositivo Android al FRITZ!Box, ad esempio 192.168.10.1 (maschera di sottorete 255.255.255.0):

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete locale" (o "Rete domestica").
  2. Cliccare nel menu "Rete locale" (o "Rete domestica") su "Rete".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare sul pulsante "Indirizzi IPv4". Se il pulsante non viene visualizzato, attivare innanzitutto la modalità avanzata.
  5. Inserire l'indirizzo IP e la maschera di sottorete desiderati.
  6. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni e, se richiesto, confermare che la procedura possa essere eseguita sul FRITZ!Box.

2 Configurare la connessione VPN nel FRITZ!Box

Configurare nel FRITZ!Box un utente diverso per ogni connessione VPN:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Utenti FRITZ!Box".
  3. Cliccare sul pulsante (Modifica) per l'utente che si deve connettere al FRITZ!Box tramite VPN. Se non è ancora stato configurato alcun utente:
    1. Cliccare sul pulsante "Aggiungere utente".
    2. Inserire nei rispettivi campi un nome e una password per l'utente.
  4. Attivare l'opzione "VPN".
  5. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni e, se richiesto, confermare che la procedura possa essere eseguita sul FRITZ!Box.

Il FRITZ!Box configura ora l'autorizzazione VPN per l'utente FRITZ!Box.
In seguito si apre automaticamente una finestra che mostra le impostazioni VPN dell'utente FRITZ!Box.

Nota:È possibile accedere manualmente in qualsiasi momento alla finestra, cliccando nelle impostazioni dell'utente FRITZ!Box su "Mostra impostazioni VPN".

3 Configurare la connessione VPN in Android

  1. Configurare la connessione VPN sul dispositivo Android con l'aiuto delle informazioni contenute nelle impostazioni VPN dell'utente FRITZ!Box nell'interfaccia utente del FRITZ!Box:

    Nota:È possibile accedere alle impostazioni VPN nell'interfaccia utente in "Sistema > Utenti FRITZ!Box" cliccando nelle impostazioni dell'utente su "Mostra impostazioni VPN".

    Fig: Configurare una connessione VPN

4 Stabilire la connessione VPN

  1. Selezionare "Impostazioni" nella schermata Home del dispositivo Android.
  2. Premere nel menu "Impostazioni" su "Rete e Internet".
  3. Premere su "VPN".
  4. Selezionare il nome della connessione VPN configurata (FRITZ!Box).
  5. Se viene richiesto di inserire un nome utente e una password:
    1. Inserire come "Nome utente" il nome dell'utente FRITZ!Box (Rossi) che si deve connettere al FRITZ!Box tramite VPN.

      Nota:Se si applica il nome utente suggerito dalla tastiera, cancellare eventualmente lo spazio che viene spesso aggiunto automaticamente in Android al nome.

    2. Inserire come "Password" la password dell'utente FRITZ!Box (segreta1234).
  6. Selezionare il pulsante "Connetti".

    Fig.: Stabilire la connessione VPN

  7. Non appena viene mostrato il simbolo VPN nella barra degli strumenti, la connessione VPN è stata stabilita:

    Fig.: Connessione VPN stabilita