Assistenza FRITZ!Box 3390 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 3390

Creare le liste di filtri per i siti web

L'accesso a Internet con il parental control del FRITZ!Box può essere limitato non solo temporalmente, ma, con l'aiuto delle liste di filtri, è anche possibile bloccare l'accesso a determinati siti web (black list) oppure consentire l'accesso solo a determinati siti web (white list).

Osservare le istruzioni sulle liste di filtri del FRITZ!Box ed eseguire le relative operazioni.

Requisiti / Limitazioni

  • Le liste di filtri non sono disponibili quando il FRITZ!Box utilizza la connessione Internet di un altro router. Regolare in questo caso l'utilizzo di Internet nell'altro router.
  • Per i profili di accesso in cui è stata attivata una lista di filtri, l'accesso diretto degli indirizzi IP è sempre bloccato. Gli indirizzi IP per i quali il FRITZ!Box ha bloccato l'accesso possono essere visualizzati nella lista "Indirizzi IP ammessi" e, se necessario, possono essere nuovamente abilitati.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Liste di filtri del FRITZ!Box

Nel FRITZ!Box è possibile creare una lista con i siti web consentiti (white list) e una lista con i siti web bloccati (black list). Ciascuna lista può contenere fino a 500 indirizzi Internet (URL) e può essere attivata per uno o più profili di accesso.

Siti web ammessi (white list)

I dispositivi di che utilizzano un profilo di accesso con white list attivata potranno accedere esclusivamente ai siti web che sono inseriti nella white list. Tutti gli altri siti web saranno bloccati. Una white list è adatta ad esempio per i bambini che possono accedere solo a pochi siti web.

Tenere conto che alcuni siti web ricaricano il contenuto di altri indirizzi Internet. Se la white list è attiva, tali siti web verranno visualizzati correttamente solo se nella white list sono presenti anche le voci per i siti web di cui viene caricato il contenuto.

Esempio:
Quando si apre www.wikipedia.org vengono caricati anche dati di www.wikimedia.org. Se nella white list è registrato solo wikipedia.org, questo sito web non viene visualizzato in modo corretto.

Siti web bloccati (black list)

I dispositivi che utilizzano un profilo di accesso con black list attivata non potranno accedere esclusivamente ai siti web che sono inseriti nella black list. Si potrà accedere a tutti gli altri siti web. Una black list è adatta ad esempio per i figli che non possono accedere a determinati siti web.

Tenere conto che alcune offerte Internet sono raggiungibili tramite diversi indirizzi Internet. Per poter bloccare l'accesso a queste offerte, è necessario bloccare tutti gli indirizzi tramite i quali è possibile accedere all'offerta. Questo vale soprattutto per le App che utilizzano spesso più indirizzi o altri indirizzi.

Esempio:
Per bloccare l'accesso a YouTube anche per la App di YouTube, è necessario inserire nella black list gli indirizzi youtube.com, youtube-nocookie.com, youtu.be, ytimg.com, ggpht.com, googleapis.com e googlevideo.com (marzo 2018). Questi indirizzi vengono citati da Google nella guida Limitare i contenuti di YouTube per la tua rete o i dispositivi gestiti.

2 Creare le liste di filtri per i siti web

Inserire nella rispettiva lista di filtri gli indirizzi Internet (URL) dei siti web di cui si desidera bloccare l'accesso (black list) oppure di cui si desidera consentire l'accesso (white list):

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Filtri".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Liste".
  4. Cliccare sul link "modifica" per la lista che si desidera configurare.
  5. Inserire gli indirizzi Internet (URL) nel campo senza prefisso come http, https o www. Inserire gli indirizzi separati da uno spazio.

    Esempio:
    poker.com xxx.com aggro.tv

  6. Cliccare su "OK" per salvare la lista.

Le liste di filtri sono ora configurate. Le liste di filtri valgono per tutti i profili di accesso per cui è stata attivata l'opzione "Filtri siti web" e la rispettiva lista di filtri. Per garantire che la lista di filtri sia valida anche per i dispositivi che accedono a Internet durante la configurazione, riavviare il FRITZ!Box.