Assistenza FRITZ!Box 3390 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 3390

Utilizzare una soluzione VPN di un altro produttore nella rete domestica

Con un software VPN di altri produttori è anche possibile stabilire connessioni VPN verso server VPN remoti tramite la connessione Internet del FRITZ!Box. Dal momento che VPN-Passthrough per i protocolli VPN IPSec e PPTP è di regola già attivato nel FRITZ!Box, non sono necessarie particolari impostazioni.

Nel caso in cui il software VPN utilizzi il protocollo IPSec senza NAT-Traversal oppure il protocollo PPTP, dal suo utilizzo dietro un router come il FRITZ!Box ne derivano le seguenti limitazioni:

  • Le connessioni contemporanee di più client VPN nella rete del FRITZ!Box allo stesso server VPN non sono possibili.
  • La modalità IPSec "Authentification Header" (AH) non può essere utilizzata.
  • Dal momento che il software VPN non registra le interruzioni della connessione Internet, dopo la riconnessione in Internet non viene negoziata automaticamente una connessione VPN con il server VPN. Questo è però necessario, poiché il FRITZ!Box ottiene solitamente un nuovo indirizzo IP dal provider Internet quando si riconnette a Internet.
    Il FRITZ!Box deve essere pertanto configurato in modo da mantenere costante la connessione Internet e non interromperla in caso di inattività.

Per informazioni su ulteriori requisiti oppure limitazioni, ad esempio se il server VPN è raggiungibile a un indirizzo IPv4 pubblico, rivolgersi al produttore della soluzione VPN.