Assistenza FRITZ!Box 3272 - Banca dati informativa

Assistenza FRITZ!Box 3272

Configurare una memoria USB collegata al FRITZ!Box

Le memorie USB collegate al FRITZ!Box possono essere utilizzate come posizione centrale di archiviazione nella rete domestica ("Memoria NAS"). In questo modo tutti i computer, smartphone e altri dispositivi connessi al FRITZ!Box possono accedere ai propri file molto semplicemente con un browser oppure anche tramite il protocollo Server Message Block (SMB), ad esempio con Windows Explorer su computer Windows.

Inoltre, è possibile configurare una condivisione sicura in Internet per le memorie USB e accedere quindi ai propri file in qualsiasi momento attraverso Internet.

Requisiti / Limitazioni

  • La memoria USB deve essere formattata con il file system NTFS, FAT/FAT32 o ext2 e può disporre al massimo di quattro partizioni, ciascuna con una dimensione massima di 4 Terabyte.

    Nota:Se la memoria USB è formattata con un file system diverso, è possibile utilizzarla con il FRITZ!Box tramite il programma FRITZ!Box USB Remote Connection.

Importante:Alcune delle impostazioni qui descritte vengono mostrate solo se nell'interfaccia utente è attiva la modalità avanzata. Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale

1 Preparativi

Disattivare la connessione remota USB per la memoria USB nel FRITZ!Box

È possibile accedere contemporaneamente da diversi dispositivi a una memoria USB collegata al FRITZ!Box solo se la memoria USB non è stata configurata per l'utilizzo con il programmaFRITZ!Box USB Remote Connection.

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete domestica".
  2. Cliccare nel menu "Rete domestica" su "Dispositivi USB".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Connessione remota USB".
  4. Disattivare l'opzione "Memoria USB".
  5. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

Collegamento della memoria USB al FRITZ!Box

  • Collegare la memoria USB a una porta USB del FRITZ!Box.

    Importante:Il consumo di corrente di un dispositivo USB, a causa delle specifiche USB, non può essere superiore a 500 mA. Se la memoria USB necessita maggior corrente, collegarla tramite un hub USB dotato di alimentazione propria (hub USB attivo). Per informazioni relative al consumo di corrente rivolgersi al produttore.

2 Configurare gli utenti FRITZ!Box

Per l'accesso ai contenuti della memoria NAS è necessario un account con nome utente e password. Questi dati per gli utenti vengono determinati nel FRITZ!Box con la configurazione di un utente FRITZ!Box:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Utenti FRITZ!Box".
  3. Cliccare sul pulsante (Modifica) per l'utente che deve accedere da Internet alla memoria NAS,
    • oppure, se non è stato ancora configurato alcun utente:
      • Cliccare sul pulsante "Aggiungere utente" e inserire un nome e una password a piacere nei rispettivi campi.
  4. Attivare l'opzione "Accesso a contenuti NAS".
  5. Cliccare sul pulsante "Aggiungi cartella".
  6. Attivare l'opzione "Tutte le memorie disponibili del FRITZ!Box" se l'utente deve accedere a tutte le memorie collegate al FRITZ!Box,
    • oppure, se l'utente deve accedere solo a una determinata memoria o a una determinata cartella:
      • Attivare l'opzione "Seleziona cartella".

      ATTENZIONE!Solo se con il FRITZ!Box si utilizza un telefono IP, abilitando l'accesso a tutte le cartelle è possibile accedere anche ai messaggi della segreteria telefonica integrata del FRITZ!Box.

  7. Determinare nella sezione "Cartella" i diritti di lettura e/o scrittura per l'accesso alla memoria.
  8. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni.

3 Configurare la registrazione nella rete domestica

Per accedere ai contenuti della memoria NAS è necessario che la password di protezione per il FRITZ!Box sia attiva:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Utenti FRITZ!Box".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Registrazione nella rete domestica".
  4. Attivare l'opzione "Registrazione con nome utente FRITZ!Box e password",
    • oppure se tutti gli utenti devono accedere al FRITZ!Box con una password comune:
      • Attivare l'opzione "Registrazione con la password per il FRITZ!Box" e inserire una password a piacere per l'accesso all'interfaccia utente del FRITZ!Box.
  5. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

4 Configurare la memoria NAS

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete domestica".
  2. Cliccare nel menu "Rete domestica" su "Memoria NAS".
  3. Attivare l'opzione "Memoria (NAS) attiva".
  4. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

5 Accedere alle memorie USB

Esistono diverse possibilità per accedere alle memorie USB collegate al FRITZ!Box. Quale modalità di accesso è la migliore dipende da se si vuole accedere da remoto alla memoria o se ci si trova nella rete domestica e se si utilizza un computer o uno smartphone oppure tablet:

Accedere alla memoria NAS nella rete domestica

Nella rete domestica è possibile accedere alle memorie USB collegate al FRITZ!Box molto semplicemente con un browser tramite http://fritz.nas.

Se si utilizza preferibilmente Windows Explorer oppure il Finder di macOS o un altro programma che utilizza il protocollo Server Message Block (SMB), è anche possibile configurare le memorie USB sul computer come unità di rete.

Su smartphone e tablet con Android o iOS si consiglia invece di accedere alle memorie USB con la nostra MyFRITZ!App.

Accedere alla memoria NAS via Internet

Tramite una condivisione sicura in Internet è anche possibile accedere in qualsiasi momento da remoto alle memorie USB collegate al FRITZ!Box, mentre su smartphone e tablet si consiglia di utilizzare MyFRITZ!App.

Se si desidera consentire ad altre persone soltanto l'accesso a determinati file o cartelle, è possibile condividerli facilmente con un link di abilitazione. In questo modo, ad esempio, è possibile consentire ad amici e parenti l'accesso alle immagini e ai video dell'ultima vacanza, senza che possano modificare o cancellare questi file sulla memoria USB.

Se al posto di un browser si utilizza preferibilmente un programma FTP come Cyberduck, FileZilla o WinSCP, è possibile accedere da remoto alle memorie USB collegate al FRITZ!Box anche tramite FTP/FTPS.