Consigliaci su:
Vai alla banca dati informativa

Configurare una VPN tra le reti di due FRITZ!Box

Tramite la tecnologia VPN (Virtual Private Network), è possibile mettere in collegamento le reti di due FRITZ!Box che si trovano in luoghi differenti in modo sicuro e senza pericoli di intromissioni o intercettazioni. In questo modo, è possibile accedere a tutti i dispositivi nella rete remota e utilizzare in entrambe le posizioni tutti i servizi IP, ad esempio server e-mail, banca dati e server di dati.

Valori di esempio utilizzati in questa guida

In questa guida viene spiegata la procedura per collegare tra loro il "FRITZ!Box A" e il "FRITZ!Box B". Sostituire i valori di esempio qui riportati con i valori effettivamente utilizzati quando si effettua la configurazione della connessione.

  • Nome di dominio Dynamic DNS del FRITZ!Box A:
    fritzbox_a.dyndns.org
  • Rete IP del FRITZ!Box A:
    192.168.10.0 (maschera di sottorete: 24 - 255.255.255.0)
  • Nome di dominio Dynamic DNS del FRITZ!Box B
    fritzbox_b.dyndns.org
  • Rete IP del FRITZ!Box B:
    192.168.20.0 (maschera di sottorete: 24 - 255.255.255.0)

Requisiti / Limitazioni

  • Almeno uno dei due FRITZ!Box deve ricevere dal provider Internet un indirizzo IPv4 pubblico.
  • Sul FRITZ!Box B è installato FRITZ!OS 6.20 o più recente.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Preparativi

Configurare il Dynamic DNS

Configurare in entrambi i FRITZ!Box un differente nome di dominio Dynamic DNS.

  1. Configurare il Dynamic DNS nel FRITZ!Box.

Adattare le reti IP

Se entrambi i FRITZ!Box utilizzano la stessa rete IP, la comunicazione VPN non è possibile. Dal momento che tutti i FRITZ!Box utilizzano alle impostazioni di fabbrica la rete IP 192.168.178.0, configurare nei FRITZ!Box indirizzi IP di diverse reti IP:

Esempio:
In questa guida il FRITZ!Box A utilizza l'indirizzo IP 192.168.10.1 (maschera di sottorete 255.255.255.0) e il FRITZ!Box B l'indirizzo IP 192.168.20.1 (maschera di sottorete 255.255.255.0).

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete locale" (o "Rete domestica").
  2. Cliccare nel menu "Rete domestica" su "Schema rete domestica".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare sul pulsante "Indirizzi IPv4". Se il pulsante non viene visualizzato, attivare innanzitutto la modalità avanzata.
  5. Inserire l'indirizzo IP e la maschera di sottorete desiderati.
  6. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni.

2 Configurare il FRITZ!Box A

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box A su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Abilitazioni".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "VPN".
  4. Cliccare su "Aggiungere connessione VPN".
  5. Cliccare su "Collegare la vostra rete locale con un'altra rete FRITZ!Box (accoppiamento LAN-LAN)" e poi su "Avanti".
  6. Inserire nel campo "Password VPN (Preshared Key)" la password necessaria per stabilire la connessione VPN (segreta1234). Si consiglia di utilizzare cifre e lettere e di utilizzare sia lettere maiuscole sia minuscole.
  7. Inserire nel campo "Indirizzo web" il nome di dominio Dynamic DNS del FRITZ!Box B (fritzbox_b.dyndns.org).
  8. Inserire nel campo "Rete remota" la rete IP del FRITZ!Box B (192.168.20.0).
  9. Inserire nel campo "Maschera di sottorete" la maschera di sottorete corrispondente alla rete IP del FRITZ!Box B (255.255.255.0).
  10. Nel caso in cui il FRITZ!Box B disponga di un indirizzo IPv4 pubblico e la connessione VPN debba essere sempre attiva, attivare l'opzione "Mantenere la connessione VPN sempre attiva".
  11. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni.

3 Configurare il FRITZ!Box B

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box B su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Abilitazioni".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "VPN". Se la scheda di registro non viene visualizzata, attivare innanzitutto la modalità avanzata.
  4. Cliccare su "Aggiungere connessione VPN".
  5. Cliccare su "Collegare la vostra rete locale con un'altra rete FRITZ!Box (accoppiamento LAN-LAN)" e poi su "Avanti".
  6. Inserire nel campo "Password VPN (Preshared Key)" la password necessaria per stabilire la connessione VPN (segreta1234).
  7. Se viene mostrato il campo "Nome della connessione VPN", inserire un nome a piacere per la connessione (FRITZ!Box Centrale).
  8. Inserire nel campo "Indirizzo web" il nome di dominio MyFRITZ! del FRITZ!Box A (pi80ewgfi72d2os42.myfritz.net).
  9. Inserire nel campo "Rete remota" la rete IP del FRITZ!Box A (192.168.10.0).
  10. Inserire nel campo "Maschera di sottorete" la maschera di sottorete corrispondente alla rete IP del FRITZ!Box A (255.255.255.0).
  11. Nel caso in cui il FRITZ!Box A disponga di un indirizzo IPv4 pubblico e la connessione VPN debba essere sempre attiva, attivare l'opzione "Mantenere la connessione VPN sempre attiva".
  12. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni e, se richiesto, confermare che la procedura possa essere eseguita sul FRITZ!Box. La connessione Internet verrà interrotta brevemente e ristabilita in seguito automaticamente.

4 Stabilire la connessione VPN

La connessione VPN viene stabilita automaticamente non appena si accede alla rete remota. Dopo un'ora di inattività, la connessione VPN viene interrotta automaticamente e viene ristabilita automaticamente non appena viene effettuata una nuova richiesta alla rete remota.