Consigliaci su:
Vai alla banca dati informativa
Documento informativo #893

Configurare le abilitazioni porte statiche nel FRITZ!Box

Configurare le abilitazioni porte nel FRITZ!Box | Chiedi a FRITZ! 11

Configurando abilitazioni di porte statiche è possibile consentire ad altri utenti in Internet l'accesso a determinati servizi di server come server HTTP e server di manutenzione remota oppure giochi online e altre applicazioni Internet nella rete locale del proprio FRITZ!Box.

Requisiti / Limitazioni

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!Box 6820 v2 e v3 con il FRITZ!OS attuale; per il FRITZ!Box 6820 LTE v1 potrebbero esserci variazioni.

1 Preparativi

Determinare le porte e i protocolli IP

  1. Determinare le porte e i protocolli IP che vengono utilizzati dal servizio di server o dall'applicazione per ricevere le connessioni in entrata. Per informazioni a riguardo rivolgersi al produttore, consultando ad esempio il manuale.

Configurare il firewall del dispositivo

Se l'applicazione oppure il servizio di server è installato su un dispositivo con un proprio firewall (ad esempio, Windows Firewall), anche questo deve essere configurato:

  1. Configurare il firewall del dispositivo secondo le indicazioni del produttore in modo che sia possibile accedere all'applicazione o al servizio di server dalla rete locale del FRITZ!Box.

2 Configurare le abilitazioni porte nel FRITZ!Box

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Abilitazioni".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Abilitazioni porte".
  4. Cliccare sul pulsante (Modifica) per il nome del computer oppure del dispositivo per il quale deve essere configurata l'abilitazione porta. Se per il dispositivo non state ancora configurate abilitazioni:
    1. Cliccare su "Aggiungi dispositivo per abilitazioni".
    2. Selezionare nel menu a tendina "Dispositivo" il nome del computer o del dispositivo.

      Nota:Se non è possibile selezionare il dispositivo, è possibile inserire l'indirizzo IP dopo aver selezionato la voce "Inserire manualmente l'indirizzo IP". Nel menu a tendina vengono mostrati solo i dispositivi che ottengono le loro impostazioni IP automaticamente (DHCP) dal FRITZ!Box.

  5. Cliccare nella sezione "Abilitazioni" su "Nuova abilitazione".
  6. Attivare l'opzione "Abilitazione porte".
  7. Selezionare nel menu "Applicazione" la voce "Altra applicazione".
  8. Inserire nel campo "Nome" un nome a piacere per l'abilitazione porta.
  9. Selezionare nel menu a tendina "Protocollo" il protocollo IP (TCP, UDP, ESP o GRE) necessario per il servizio di server oppure per l'applicazione.

    Nota:I protocolli IP ESP e GRE sono necessari solo per i servizi di un server VPN.

  10. Se deve essere abilitata un'unica porta, inserire nei campi "Porta del dispositivo", "a porta" e "Porta desiderata esternamente (IPv4)" il numero della porta a cui il servizio di server oppure l'applicazione riceve le connessioni.
    • Se deve essere abilitato un intervallo di porte:
        1. Inserire nel campo "Porta del dispositivo" il primo numero e nel campo "a porta" l'ultimo numero delle porte a cui il servizio di server oppure l'applicazione riceve le connessioni.
        2. Inserire nel campo "Porta desiderata esternamente (IPv4)" il numero della prima porta a cui il servizio di server oppure l'applicazione riceve le connessioni.

      Importante:Se sotto "Porta desiderata esternamente (IPv4)" viene visualizzato un elenco di porte disponibili esternamente per IPv4, il provider Internet consente l'abilitazione in IPv4 solo sulle porte qui indicate.  Per informazioni sulle porte IPv4 disponibili, contattare il provider Internet.

  11. Attivare l'abilitazione.
  12. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

3 Configurare il FRITZ!Box per l'accesso via Internet

Registrare il FRITZ!Box su MyFRITZ!Net in modo da poterlo raggiungere in qualsiasi momento su Internet con un indirizzo MyFRITZ! fisso:

Se il FRITZ!Box è registrato su MyFRITZ!Net, i dispositivi per i quali sono state configurate abilitazioni porte sono raggiungibili tramite l'indirizzo MyFRITZ! esteso dalla porta abilitata.

Esempio:
Un server HTTP per il quale è stata abilitata nel FRITZ!Box (indirizzo MyFRITZ! del FRITZ!Box: pi80ewgfi72d2os42.myfritz.net) la porta TCP 12345 può essere raggiunto tramite: http://pi80ewgfi72d2os42.myfritz.net:12345.