Consigliaci su:
Vai alla banca dati informativa

Impossibile accedere ad altri dispositivi nella rete locale del FRITZ!Box

Un dispositivo connesso al FRITZ!Box non può accedere ad altri dispositivi della rete locale (ad esempio, computer, sistema NAS, chiavetta streaming). Le condivisioni di file e stampanti di altri computer non vengono visualizzate nel gruppo della rete locale di Windows.

Eseguire le operazioni qui descritte una dopo l'altra. Verificare al termine di ogni operazione se il problema è stato risolto.

1 Configurare il FRITZ!Box

Attivare il server DHCP del FRITZ!Box

Nelle impostazioni di fabbrica, il FRITZ!Box assegna automaticamente a tutti i dispositivi le impostazioni IP corrette tramite DHCP. Se è stato disattivato il server DHCP del FRITZ!Box, attivarlo nuovamente:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete locale".
  2. Cliccare nel menu "Rete locale" su "Rete".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare nella sezione "Impostazioni LAN" su "Altre impostazioni" in modo da visualizzare tutte le impostazioni.
  5. Cliccare sul pulsante "Impostazioni IPv4".
  6. Attivare il server DHCP e definire l'intervallo dal quale il FRITZ!Box assegna gli indirizzi IP.

    Nota:Nelle impostazioni di fabbrica, il FRITZ!Box utilizza l'indirizzo IP 192.168.178.1 (maschera di sottorete 255.255.255.0) e assegna gli indirizzi IP da xxx.20 fino a xxx.200.

  7. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

Consentire la comunicazione fra i dispositivi wireless

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Wi-Fi".
  2. Cliccare nel menu "Wi-Fi" su "Sicurezza".
  3. Attivare nella sezione "Altre impostazioni di sicurezza" l'opzione "I dispositivi wireless attivi possono comunicare fra di loro".
  4. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

2 Riavviare il dispositivo

  1. Riavviare i dispositivi collegati al FRITZ!Box.

3 Non collegare il dispositivo tramite l'accesso ospite

Tramite l'accesso ospite LAN e l'accesso ospite Wi-Fi non è possibile accedere ai dispositivi della rete locale. Assicurarsi pertanto che il dispositivo non sia connesso al FRITZ!Box tramite l'accesso ospite.

  1. Alternativa 1: Connettere il dispositivo alla porta "LAN 1", "LAN 2" o "LAN 3".

4 Configurare il tipo di rete in Windows

Windows distingue tra i diversi tipi di rete e modifica le impostazioni del suo firewall a seconda che una rete sia configurata come rete privata (rete domestica), rete aziendale o rete pubblica.Per le reti pubbliche, il computer non è visibile agli altri dispositivi della rete e non può essere utilizzato per la condivisione di file e stampanti.

Assicurarsi pertanto che il proprio computer sia configurato per una connessione con una rete privata:

  1. Cliccare nella barra delle applicazioni di Windows su (Start) e poi su (Impostazioni).
  2. Cliccare nel menu "Impostazioni" su "Rete e Internet".
  3. Se si utilizza Windows 11, cliccare accanto alla voce per la connessione di rete del computer su "Proprietà".
  4. Se si utilizza Windows 10:
    1. Selezionare "Wi-Fi" oppure "Ethernet" a seconda del tipo di connessione.
    2. Cliccare sulla voce per la connessione di rete con il FRITZ!Box.
  5. Attivare nella sezione "Tipo di profilo di rete" l'opzione "Privato".

5 Configurare il firewall del dispositivo

Eseguire questa operazione solo nel caso in cui sul dispositivo sia installato un software firewall:

  1. Configurare il firewall del dispositivo in modo che accetti le connessioni del dispositivo al FRITZ!Box e agli altri dispositivi nella rete locale. Per informazioni sulla configurazione rivolgersi al produttore, consultando ad esempio il manuale.

6 Configurare un'abilitazione MyFRITZ! o Dynamic DNS per un server HTTPS

Eseguire questa operazione solo se si desidera accedere a un server web o a un sistema NAS nella rete locale tramite HTTPS (porta 443) utilizzando l'indirizzo MyFRITZ! o un nome di dominio Dynamic DNS del FRITZ!Box (ad esempio tramite https://[nome di dominio]) e viene visualizzata l'interfaccia utente del FRITZ!Box:

  1. Configurare un'abilitazione MyFRITZ! o un Dynamic DNS per l'accesso HTTPS come descritto nella guida Non è possibile accedere al server HTTPS nella rete locale.

7 Configurare eccezioni per la protezione DNS Rebind

Per proteggersi dai cosiddetti attacchi DNS rebinding, il FRITZ!Box blocca l'accesso ai dispositivi della rete locale tramite i nomi host che non riconosce. Se si desidera accedere a un altro dispositivo tramite il proprio host o nome di dominio (ad esempio my-website.com) o CNAME, configurare nel FRITZ!Box le eccezioni per la protezione DNS Rebind:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete locale".
  2. Cliccare nel menu "Rete locale" su "Rete".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare nella sezione "Impostazioni LAN" su "Altre impostazioni" in modo da visualizzare tutte le impostazioni.
  5. Inserire nel campo "Eccezioni del nome host" della sezione "Protezione DNS Rebind" il nome host completo (nome di dominio con sottodominio) o il nome CNAME per il quale non deve valere la protezione DNS Rebind.
  6. Nel caso in cui si vogliano configurare eccezioni per più nomi host, inserire ogni nome host in una nuova riga.

    Esempio:
    my-website.com
    my-company.com

  7. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

Ora è possibile accedere all'altro dispositivo della rete locale o alla condivisione di file e stampanti. Se non è ancora possibile accedere a un dispositivo o a una condivisione, significa che il dispositivo o la condivisione non sono stati configurati correttamente o che si è verificato un errore nel dispositivo. Il produttore del dispositivo potrebbe fornire ulteriori informazioni su come risolvere il problema.

Importante:Se un computer con le sue condivisioni non viene visualizzato nel gruppo di lavoro di Windows, ciò è dovuto alla configurazione di Windows o di un firewall. Per informazioni sulla configurazione di un gruppo di lavoro consultare il sito Microsoft, ad esempio Gruppo Home dalla A alla Z.