Consigliaci su:
Vai alla banca dati informativa
Documento informativo #342

Comunicazione IP impossibile tramite una connessione VPN tra le reti di due FRITZ!Box

Sebbene venga stabilita la connessione VPN tra due FRITZ!Box, i computer e gli altri dispositivi nella rete di un FRITZ!Box non riescono ad accedere ai dispositivi o servizi nella rete dell'altro FRITZ!Box. Effettuando un ping ai dispositivi nella rete del FRITZ!Box remoto non si ottiene una risposta.

Eseguire le operazioni qui descritte una dopo l'altra. Verificare al termine di ogni operazione se il problema è stato risolto.

1 Cancellare le route IP statiche

Se sono state configurate nei FRITZ!Box route IP statiche che rimandano alla rete IP del rispettivo altro FRITZ!Box, non è possibile una comunicazione VPN sicura.

Cancellare tali route IP in entrambi i FRITZ!Box:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete locale".
  2. Cliccare nel menu "Rete locale" su "Rete".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare nella sezione "Impostazione WAN" oppure "Impostazioni LAN" su "Altre impostazioni" in modo da visualizzare tutte le impostazioni.
  5. Cliccare sul pulsante "Route IPv4".
  6. Disattivare oppure cancellare tutte le voci in cui nella colonna "Rete" viene visualizzata la rete IP del FRITZ!Box remoto.

    Esempio:
    Il FRITZ!Box remoto utilizza l'indirizzo IP 192.168.10.1 con maschera di sottorete 255.255.255.0. Quindi per la rete IP 192.168.10.0 non deve essere attiva alcuna route IP statica.

  7. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

2 Riavviare il FRITZ!Box

È probabile che la connessione VPN non possa stabilirsi temporaneamente in modo corretto a causa di un errore del FRITZ!Box oppure della connessione Internet. Riavviare pertanto il FRITZ!Box, in modo che il firewall del FRITZ!Box venga reinizializzato e la connessione Internet venga stabilita nuovamente:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Backup".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Riavvio".
  4. Cliccare sul pulsante "Riavvia".

3 Impostare il dispositivo in modo che ottenga automaticamente le impostazioni IP

Per garantire che il dispositivo utilizzi sempre le impostazioni IP corrette, assicurarsi che ottenga automaticamente le sue impostazioni IP dal FRITZ!Box (questa è l'impostazione standard per la maggior parte dei dispositivi):

  1. Impostare il dispositivo in modo che ottenga automaticamente le impostazioni IP tramite DHCP.

4 Adattare le reti IP

La comunicazione VPN non è possibile quando entrambi i FRITZ!Box utilizzano la stessa rete IP oppure quando è configurata su un FRITZ!Box la rete IP 192.168.100.0, la quale è riservata per il provider via cavo secondo la specifica DOCSIS. Adattare pertanto le impostazioni IP dei FRITZ!Box:

Adattare la rete IP del FRITZ!Box

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete locale".
  2. Cliccare nel menu "Rete locale" su "Rete".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare nella sezione "Accesso ospite" su "Altre impostazioni" per visualizzare tutte le impostazioni.
  5. Cliccare sul pulsante "Impostazioni IPv4".
  6. Inserire l'indirizzo IP e la maschera di sottorete desiderati.

    Importante:Non inserire un indirizzo IP della rete 192.168.100.x. Questa rete è riservata per il provider via cavo secondo la specifica DOCSIS e non può essere utilizzata nel FRITZ!Box.

  7. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni e, se richiesto, confermare che la procedura possa essere eseguita sul FRITZ!Box.

Correggere le impostazioni VPN

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Abilitazioni".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "VPN".
  4. Cliccare sul pulsante (Modifica) per la rispettiva connessione VPN.
  5. Inserire nei campi "Rete remota" e "Maschera di sottorete" la rete IP del FRITZ!Box remoto, ad esempio 192.168.20.0 e 255.255.255.0.
  6. Inserire nel campo "Password VPN (Preshared Key)" la password necessaria per stabilire la connessione VPN.
  7. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni e, se richiesto, confermare che la procedura possa essere eseguita sul FRITZ!Box.

5 Configurare il firewall

  1. Se sul dispositivo è installato un firewall, configurarlo in modo che non blocchi la comunicazione con la rete IP del FRITZ!Box remoto (ad esempio, 192.168.20.0). Per informazioni sulla configurazione rivolgersi al produttore, consultando ad esempio il manuale.

6 Cancellare e configurare di nuovo le connessioni VPN

Se durante la configurazione della connessione VPN è stato inserito come "rete di destinazione" l'indirizzo IP (xxx.xxx.xxx.1) del FRITZ!Box al posto della sua rete IP (xxx.xxx.xxx.0), tramite la connessione VPN è possibile accedere solo al FRITZ!Box remoto.

Esempio:
Un FRITZ!Box utilizza l'indirizzo IP 192.168.10.1 con la maschera di sottorete 255.255.255.0. La rete IP di questo FRITZ!Box quindi è 192.168.10.0.

In modo da escludere che le impostazioni IP o che altre impostazioni VPN in uno dei due FRITZ!Box siano sbagliate, configurare nuovamente la connessione VPN:

  1. Cancellare la connessione VPN nell'interfaccia utente di entrambi i FRITZ!Box.
  2. Configurare di nuovo la connessione VPN tra i FRITZ!Box.