Consigliaci su:
Vai alla banca dati informativa

Interferenze di trasmissione televisiva via IPTV

Quando si guarda la TV tramite il ricevitore multimediale del provider Internet sulla connessione Internet con servizio IPTV, si verificano interruzioni di immagine e/o di audio.

Eseguire le operazioni qui descritte una dopo l'altra. Verificare al termine di ogni operazione se il problema è stato risolto.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Installare il FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box

  1. Installare sul FRITZ!Box il FRITZ!OS attuale.

2 Ottimizzare le impostazioni Wi-Fi per IPTV

Eseguire queste operazioni solo nel caso in cui il ricevitore multimediale sia connesso al FRITZ!Box direttamente via Wi-Fi oppure tramite un ripetitore Wi-Fi:

Ottimizzare le impostazioni Wi-Fi del FRITZ!Box per IPTV

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Wi-Fi".
  2. Cliccare nel menu "Wi-Fi" su "Canale radio".
  3. Se è attivata l'opzione "Adeguare le impostazioni per il canale radio", attivare l'opzione "Ottimizzare la trasmissione Wi-Fi per Live TV".
  4. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

Ottimizzare le impostazioni Wi-Fi del FRITZ!Repeater per IPTV

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Repeater su "Wi-Fi".
  2. Cliccare nel menu "Wi-Fi" su "Canale radio".
  3. Attivare l'opzione "Ottimizzare la trasmissione via Wi-Fi per Live TV".
  4. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni.

3 Non connettere il ricevitore multimediale tramite accesso ospite

La riproduzione IPTV non è possibile tramite l'accesso ospite Wi-Fi e LAN del FRITZ!Box. Connettere il ricevitore multimediale come segue:

  1. Se il ricevitore multimediale è connesso alla porta "LAN 3", staccare questa connessione e connetterlo a un'altra porta LAN del FRITZ!Box.
  2. Se il ricevitore multimediale è connesso al FRITZ!Box tramite un ripetitore Wi-Fi o un ponte Wi-Fi, connettere il dispositivo direttamente alla rete Wi-Fi del FRITZ!Box.

4 Non connettere il ricevitore multimediale tramite un ulteriore FRITZ!Box

Se si utilizza il ricevitore multimediale con un FRITZ!Box configurato come Mesh repeater o client IP, una riproduzione IPTV corretta può essere garantita solo se sul FRITZ!Box è installato FRITZ!OS 6.90 o più recente.

Se per questo FRITZ!Box non è disponibile FRITZ!OS 6.90, procedere come segue:

  1. Connettere il ricevitore multimediale con un cavo di rete direttamente, tramite Wi-Fi o tramite la linea elettrica (ad esempio con un FRITZ!Repeater o FRITZ!Powerline) al FRITZ!Box che stabilisce la connessione Internet.

5 Riavviare il FRITZ!Box

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Backup".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Riavvio".
  4. Cliccare sul pulsante "Riavvia".

6 Individuare ed eliminare le fonti di interferenza per il multicast

Il presupposto per la riproduzione IPTV è la trasmissione senza errori di multicast IGMP dal FRITZ!Box al ricevitore multimediale. Non tutti i dispositivi supportano il multicast o possono inoltrare continuamente il flusso di dati richiesto per la riproduzione IPTV al ricevitore senza errori.

Di solito, sono switch o ripetitori Wi-Fi di altri produttori che non supportano i multicast o li elaborano in modo errato. Questi dispositivi interferiscono con la riproduzione anche se il ricevitore è collegato direttamente al FRITZ!Box. Tutti i FRITZ!Repeater supportano multicast.

Per determinare se i dispositivi nella rete locale stanno causando l'interferenza e per eliminare queste fonti di interferenza, procedere come segue:

Individuare le fonti di interferenza con l'indirizzo IP

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Eventi".
  3. Selezionare nel menu a tendina la voce "Sistema".
  4. Verificare se viene visualizzato uno dei seguenti messaggi d'errore:
    • "IGMPv3 multicast router [indirizzo IP della fonte di interferenza] ignored"
    • "IGMPv2 multicast router [indirizzo IP della fonte di interferenza] active"
    • "IGMPv2 changed by [indirizzo IP della fonte di interferenza]"
  5. Se si visualizza uno o più di questi messaggi:
    1. Prendere nota dell'indirizzo IP del dispositivo che interferisce e cliccare nel menu "Rete locale" su "Rete".
    2. Cliccare sulla scheda di registro "Connessioni di rete".
    3. Identificare il dispositivo che interferisce utilizzando l'indirizzo IP nell'elenco dei dispositivi della rete.
    4. Spegnere il dispositivo che interferisce.
    5. Se il ricevitore multimediale era collegato al FRITZ!Box tramite il dispositivo che causa l'interferenza, collegare il ricevitore direttamente a una porta LAN del FRITZ!Box.
    6. Riavviare il FRITZ!Box e il ricevitore multimediale staccando brevemente i dispositivi dalla corrente e ricollegandoli alla corrente dopo un paio di secondi.
    7. Controllare se si verificano ancora interferenze.
    8. Se si verificano ancora interferenze, procedere con l'operazione successiva.

Individuare le fonti di interferenza senza indirizzo IP

  1. Spegnere tutti gli hub/switch e i dispositivi Powerline e rimuovere i dispositivi dal FRITZ!Box.
  2. Se il ricevitore multimediale era collegato al FRITZ!Box tramite uno dei dispositivi che sono stati rimossi, collegare il ricevitore direttamente a una porta LAN del FRITZ!Box.
  3. Riavviare il FRITZ!Box e il ricevitore multimediale staccando brevemente i dispositivi dalla corrente e ricollegandoli alla corrente dopo un paio di secondi.
  4. Controllare se si verificano ancora interferenze.
  5. Se non si verificano più interferenze, ricollegare i dispositivi rimossi uno per uno e osservare per quale dispositivo si verifica nuovamente l'interferenza.

Eliminare le fonti di interferenza

Dopo aver determinato quale dispositivo sta causando l'interferenza, è possibile adottare una delle seguenti misure per risolvere il problema:

  1. Disattivare funzioni come "Snooping IGMP", "IGMP" e simili sul dispositivo. Per informazioni relative al supporto multicast IGMP del dispositivo rivolgersi al produttore, consultando ad esempio il manuale.
  2. Installare il software attuale per il dispositivo.
  3. Rimuovere il dispositivo dalla rete locale.