Consigliaci su:
Vai alla banca dati informativa

Configurare una VPN al FRITZ!Box con Android

Tramite VPN (Virtual Private Network), è possibile connettere il proprio smartphone o tablet Android al FRITZ!Box tramite una connessione sicura e crittografata. In questo modo, è possibile utilizzare il proprio dispositivo mobile per accedere anche da remoto al proprio FRITZ!Box e tutti i dispositivi e nella rete locale.

Inoltre, il dispositivo inoltra tutte le richieste Internet al FRITZ!Box tramite la connessione VPN. In questo modo è possibile utilizzare servizi sensibili come la posta elettronica o l'online banking negli hotspot Wi-Fi pubblici in modo altrettanto sicuro come quando si è connessi direttamente al FRITZ!Box via Wi-Fi.

Importante:Se non si desidera inoltrare le richieste Internet tramite il FRITZ!Box, ma solo accedere al FRITZ!Box e ai dispositivi nella rete locale, è possibile stabilire la connessione VPN con MyFRITZ!App in modo semplice e veloce.

Requisiti / Limitazioni

  • Sul dispositivo mobile è installato Android 4 o più recente. Con Android 12 non è possibile configurare connessioni VPN al FRITZ!Box con tutti i produttori. Se si utilizza un dispositivo con cui la configurazione non è possibile (ad esempio Google Pixel), utilizzare al suo posto MyFRITZ!App per stabilire la connessione VPN.
  • Il FRITZ!Box deve stabilire la connessione Internet autonomamente tramite un modem (ad esempio, modem DSL).
  • Il FRITZ!Box deve ricevere dal provider Internet un indirizzo IPv4 pubblico.

Nota:Tutte le indicazioni sulle funzioni e le impostazioni in questa guida fanno riferimento al FRITZ!OS attuale del FRITZ!Box.

1 Preparativi

Configurare MyFRITZ!

Registrare il FRITZ!Box su MyFRITZ! in modo da poterlo raggiungere in qualsiasi momento su Internet con un indirizzo di MyFRITZ! fisso:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Internet".
  2. Cliccare nel menu "Internet" su "Account MyFRITZ!".
  3. Inserire nel campo "Il vostro indirizzo e-mail" il proprio indirizzo e-mail.
  4. Cliccare su "Avanti". MyFRITZ! invierà ora una e-mail con il link di conferma per il proprio FRITZ!Box.

    Importante:Se non è stata ricevuta alcuna e-mail, la e-mail è stata classificata come pubblicità indesiderata (spam). Verificare in tal caso la cartella spam della propria casella di posta.

  5. Aprire la e-mail ricevuta da MyFRITZ!.
  6. Cliccare nella e-mail sul pulsante "Registrare il vostro FRITZ!Box".

Adattare la rete IP del FRITZ!Box

Entrambi gli estremi di una connessione VPN devono utilizzare indirizzi IP di diverse reti IP. Non appena il dispositivo mobile si collega a un router (ad esempio un altro FRITZ!Box) che utilizza la stessa rete IP del FRITZ!Box, la comunicazione VPN non è più possibile.

Nota:Tutti i FRITZ!Box utilizzano alle impostazioni di fabbrica la rete IP 192.168.178.0.

Configurare nel proprio FRITZ!Box un indirizzo IP che sia diverso dagli indirizzi IP dei router utilizzati per collegarsi al FRITZ!Box, ad esempio 192.168.10.1 (maschera di sottorete 255.255.255.0):

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Rete locale".
  2. Cliccare nel menu "Rete locale" su "Rete".
  3. Cliccare sulla scheda di registro "Impostazioni di rete".
  4. Cliccare nella sezione "Impostazione WAN" oppure "Impostazioni LAN" su "Altre impostazioni" in modo da visualizzare tutte le impostazioni.
  5. Cliccare sul pulsante "Impostazioni IPv4".
  6. Inserire l'indirizzo IP e la maschera di sottorete desiderati.
  7. Cliccare su "OK" per salvare le impostazioni e, se richiesto, confermare che la procedura possa essere eseguita sul FRITZ!Box.

2 Configurare la connessione VPN nel FRITZ!Box

Configurare nel FRITZ!Box un utente diverso per ogni connessione VPN:

  1. Cliccare nell'interfaccia utente del FRITZ!Box su "Sistema".
  2. Cliccare nel menu "Sistema" su "Utenti FRITZ!Box".
  3. Cliccare sul pulsante (Modifica) per l'utente che deve stabilire la connessione VPN con il FRITZ!Box o configurare un nuovo utente per la connessione VPN:
    1. Cliccare sul pulsante "Aggiungi utente".
    2. Inserire nei rispettivi campi un nome e una password per l'utente.
  4. Attivare l'opzione "VPN".
  5. Cliccare su "Applica" per salvare le impostazioni e, se richiesto, confermare che la procedura possa essere eseguita sul FRITZ!Box.
  6. Il FRITZ!Box configura ora la connessione VPN per l'utente e apre una finestra con le impostazioni VPN dell'utente.

    Nota:Nelle impostazioni utente in "Sistema > Utenti FRITZ!Box" è possibile richiamare in qualsiasi momento le impostazioni VPN tramite "Mostra impostazioni VPN".

3 Configurare la connessione VPN in Android

  1. Configurare la connessione VPN sul dispositivo mobile con l'aiuto delle informazioni contenute nelle impostazioni VPN dell'utente FRITZ!Box nell'interfaccia utente del FRITZ!Box:

    Fig: Configurazione di una connessione VPN

4 Stabilire la connessione VPN

  1. Aprire sul dispositivo mobile la app "Impostazioni".
  2. Premere in "Impostazioni" su "Rete e Internet".
  3. Premere su "VPN".
  4. Selezionare il nome della connessione VPN configurata (FRITZ!Box).
  5. Se viene richiesto di inserire un nome utente e una password:
    1. Inserire come "Nome utente" il nome dell'utente FRITZ!Box (Rossi) che si deve connettere al FRITZ!Box tramite VPN.

      Nota:Se si applica il nome utente suggerito dalla tastiera, cancellare eventualmente lo spazio che viene spesso aggiunto automaticamente in Android al nome.

    2. Inserire come "Password" la password dell'utente FRITZ!Box (segreta1234).
  6. Selezionare il pulsante "Connetti".

    Fig.: Stabilire la connessione VPN

  7. Non appena viene mostrato il simbolo VPN nella barra degli strumenti, la connessione VPN è stata stabilita:

    Fig.: Connessione VPN stabilita